"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Una vettura nuova su quattro è a noleggio

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI
Secondo i dati del rapporto ANIASA, nel 2022 in decisa crescita le immatricolazioni del noleggio a lungo termine, grazie alla spinta dei privati. Aumenta la quota di vetture elettriche ed ibride.
La complessiva crescita va addebitata esclusivamente al noleggio a lungo termine che ha chiuso il 2022 con un significativo +19%, a conferma della conquista di nuove fasce di clientela, in particolar modo tra i privati.
I dati complessivi dello scorso anno ribadiscono il ruolo decisivo del comparto del noleggio nella diffusione di veicoli a basse emissioni: il settore ha immatricolato il 56% delle vetture ibride plug-in sul mercato e il 30% delle elettriche.

Continua a leggere

Equo compenso diventa realtà

Tempo di lettura 3 minuti
ASCOLTAMI

Passa alla Camera all’unanimità la proposta di legge sull’equo compenso delle prestazioni professionali a firma rispettivamente degli On.li Costa, Meloni, Morrone e Mulè che riproducono esattamente il medesimo testo del Ddl 2491 Meloni che, nella scorsa legislatura, non fu approvato nel suo ultimo passaggio al Senato per l’anticipata crisi di governo.
La Pdl infatti, fissa una base minima di capisaldi di tutela e garanzia contrattuale di cui i professionisti e l’avvocatura hanno bisogno, fra questi vengono ricordati il mantenimento dei minimi reddituali previsti dai parametri ministeriali e il divieto di clausole vessatorie e servizi suppletivi che i committenti forti talora impongono ai professionisti.

Continua a leggere

Passione moto

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI
Chi è appassionato di motociclismo non poteva mancare  alla 15ª edizione di Motor Bike Expo che è andata in onda da venerdì 27 a domenica 29 gennaio a Verona Fiere.
Il 2023 porta con sé interessanti novità in tutti i segmenti, dalle new entry del listino che è possibile ammirare e toccare con mano in anteprima al Motor Bike Expo. Tante le case presenti in forma ufficiale: Aprilia, Moto Guzzi, Piaggio, Royal Enfield, Benelli, Yamaha, Suzuki, Kawasaki, Keeway, SWM, Mondial, TM Racing, Zero Motorcycles, Ohvale… l’elenco è decisamente lungo, e comprende anche due costruttori che proprio in occasione della 15ª edizione di Motor Bike Expo festeggiano due importanti anniversari: BMW, che a cento anni esatti dal lancio della mitica R32 celebra il secolo di storia della divisione a due ruote Motorrad, e Harley-Davidson, che approfitta di MBE per dare il via alla grande festa del 120° compleanno.

Continua a leggere

DR Automobiles Groupe si fa strada

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI
La crescita in termini di volumi e quota di mercato di DR Automobiles Groupe passa anche attraverso un processo di potenziamento dell’organico e una più efficiente organizzazione aziendale. In quest’ottica va letto il recente avvicendamento che ha interessato il centro ricerca e sviluppo e il dipartimento post-vendita del gruppo con la nomina di Roberto Romano,  direttore R&D e Gerardo Altieri capo dell’Aftersales.

Continua a leggere

Mobilità elettrica, Italia maglia nera d’Europa

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI
Bastano questi dati forniti da UNRAE, per dare un’idea del mercato della mobilità elettrica a fine 2022 in Europa e in particolare in Italia: 31,4% della Germania, 22,8% del Regno Unito, 21,6% della Francia, 9,6% della Spagna e 8,8% l’Italia. Il nostro Paese come si evidenzia è ultimo fra le big. Le motivazioni non possono essere ricercate solo nell’affezione verso i mototri endotermici, ma alle infrastrutture sul territorio ancora insufficienti per garantire una mobilità elettrica senza problemi.

Continua a leggere

Il “rombo” dei motori non sparirà

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI

Mentre tutta (o quasi) l’industria si è ormai orientata sulla mobilità elettrica con graduale abbandono delle motorizzazioni endotermiche, qualcun’altro, invece, investe ancora nello sviluppo dei motori a combustione associati a quelli elettrici.
Il Gruppo Renault ha annunciato partnership con il gruppo cinese Geely e ultimo con Saudi Aramco con l’obiettivo di sviluppare motori a benzina e sistemi ibridi più efficienti in un momento in cui gran parte dell’industria automobilistica si è concentrata sul passaggio a veicoli puramente elettrici.

Continua a leggere

Lightyear e Arval uniscono le forze

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI
Lightyear, l’azienda high-tech olandese che produce la prima auto elettrica a energia solare al mondo, ha firmato un accordo di preordine con Arval, azienda numero uno in Europa nel noleggio a lungo termine di veicoli multimarca e attore chiave nelle soluzioni di mobilità sostenibile di proprietà del Gruppo BNP Paribas. Il preordine consta di 10.000 unità di Lightyear 2, il nuovo modello di Lightyear. Grazie a questo accordo, l’azienda ha un nuovo partner di mobilità di riferimento per i clienti aziendali e i consumatori privati per sperimentare la mobilità solare-elettrica nei mercati chiave di Arval in Europa.

Continua a leggere

Chi lo dice che i motori endotermici spariranno?

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI 
Tutto elettrico dal 2035 in poi. Questa prospettiva terrorizza la moltitudine di autoriparatori,  che si dedica prevalentemente alla manutenzione dei veicoli. Lo stesso dicasi per i fabbricanti di componenti specifici e i rivenditori di ricambi. In questo scenario pochi parlano dei veicoli commerciali e industriali che numerosissimi circolano per le strade europee e italiane.

Continua a leggere

Colonnine elettriche di ricarica

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI

Firmati i decreti per la pianificazione delle installazioni di 22.255 colonnine di ricarica per veicoli elettrici, operative entro i prossimi tre anni sulle superstrade e nei centri urbani: con due diversi decreti, il MASE disciplina le modalità   di accesso per installare entro fine 2025 almeno 7.500 infrastrutture di ricarica super-rapida sulle strade extraurbane, escluse le autostrade, e 13.755 infrastrutture di ricarica veloci nelle città.

Continua a leggere

Stellantis, qualcosa si muove

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI
Come ormai sappiamo la fornitura delle materie prime è condizione indispensabile per la costruzione dei veicoli elettrici. Stellantis si muove in questo senso nei confronti del gruppo Element 25, industria mineraria australiana per la fornitura si solfato di manganese monoidrato ad alto grado di purezza per la produzione di pacchi batteria. Tutti i gruppi automobilistici cercano nel panorama mondiale di rendersi maggiormente indipendenti nella fornitura delle materie prime necessarie alla fabbircazione delle batterie destinate ai veicoli elettrici.

Continua a leggere