Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

2° Automotive Campus, Mahle la calibrazione digitale

Tempo di lettura < 1 minuto

Il 2° Automotive Campus, organizzato da Duessegi Editore e dalle riviste: ioCarrozziere, Il Giornale del Meccanico e il Giornale dell’Aftermarket, lo scorso 10 ottobre, oltre a decretare il successo della manifestazione con circa 650 presenze e oltre 40 relatori ed esperti altamente qualificati, ha prodotto interessante materiale sui vari argomenti trattati. Vediamo quello di Andrea Lupi di Mahle Aftermarket Italy.Lupi ha precisato che l’azienda era precedentamente all’acquisisizione di Mahle conosciuta sul mercato come Brain Bee. L’azienda presenta il nuovo sistema di calibrazione Digital ADAS che ottimizza e aiuta l’operatore nelle operazioni di calibrazione. Precisa inoltre che il mercato sta cambiando velocemente spostando il lavoro verso una maggiore imprenditorialità dell’autoriparatore che ha la necessità di mantenersi costantemente aggiornato.

Ascoltiamone alcuni estratti dalla sua viva voce.

© Riproduzione riservata