Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

2° Automotive Campus, Silvia Pansini Gruppo Itas

Tempo di lettura < 1 minuto

Il 2° Automotive Campus, organizzato da Duessegi Editore e dalle riviste: ioCarrozziere, Il Giornale del Meccanico e il Giornale dell’Aftermarket, oltre a decretare il successo della manifestazione con circa 650 presenze e oltre 40 relatori ed esperti altamente qualificati, ha prodotto interessante materiale sui vari argomenti trattati. Vediamo quello di Silvia Pansini  responsabile fiduciari e processi organizzativi del gruppo Itas.
Silvia Pansini, nella breve intervista e nel suo intervento nella tavola rotonda, si è concentrata su due aspetti importanti che riguardano tutta la filiera dell’auto. Il primo riguarda il cambiamento che costringerà tutti gli operatori a mutare il loro modus operandi per cogliere tutte le opportunità che l’innovazione produce. Il secondo importante argomento riguarda le “linee guida per la riparazione a regola d’arte”, firmate dalle assicurazioni, dagli autoriparatori e dai consumatori, che costituiscono una svolta “epocale” fra le parti in causa.

Ascoltiamo dalla sua viva voce un breve commento.

© Riproduzione riservata