Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Auto elettriche e incidentalità

Tempo di lettura 2 minuti

Quelle che sono le caratteristiche peculiari delle auto elettriche: silenziosità e accelerazione possono se non ben gestite produrre maggiori incidenti. Secondo una ricerca di Axa Suisse le auto elettriche, sopratutto quelle di media e alta gamma, risultano coinvolte in un numero più alto d’incidenti; circa il 40% per i modelli dotati di maggiore potenza del segmento auto di lusso/SUV. Secondo i ricercatori una delle cause di questo risultato sarebbe da attribuire all’accelerazione delle auto elettriche. Le auto elettriche si distinguono per un’accelerazione molto rapida e sempre costante, a prescindere dal numero di giri. L’accelerazione massima è subito disponibile, mentre per i motori a combustione interna anche con molti cavalli è più progressiva, sono necessari alcuni istanti prima che la coppia massima venga raggiunta. Queste caratteristiche di frenata e accelerazione comportano un adeguamento del proprio stile di guida da parte dei conducenti.
Nella circolazione urbana la silenziosità spesso non paga. Secondo il regolamento UE vigente in materia, da luglio 2019 tutti i nuovi modelli di veicoli ibridi ed elettrici devono essere equipaggiati con avvisatore acustico (Acoustic Vehicle Alerting System – AVAS) per proteggere i pedoni. Per i modelli meno recenti non sussiste tuttavia alcun obbligo di ammodernamento (retrofitting).