Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

Il Governo, dopo aver deliberato di accorpare le funzioni PRA dell'ACI con quelle della Motorizzazione per creare un'ìunico documento di circolazione per i veicoli, ha frenato bruscamente. Il matrimonio già ampiamente annunciato nell'ambito della spending review, rimane per il momento solo nelle intenzioni.
Vittoria delle lobbies che si sono opposte o problema economico di spesa. Pare infatti che l'accorpamento con passaggio del relativ opersonale sotto la Motorizzazione comporti un onere iniziale di circa 160 milioni di euro contro i probabili 60 del risparmio previsto.

Autoinforma

http://talkinginthedark.com/marriage/2015/01/ Da lunedi 14 luglio scompare il timbro posto sul libretto di circolazione dall'officina che ha effettuato il controllo attestante l'avvenuta revisione. Le procedure di prenotazione e di aggiornamento della carta di circolazione diventano totalmente informatizzate, con l'evidente intento di evitare comportamenti scorretti.

see url A partire dal 2017 grazie a una nuova direttiva europea (2014/45/UE) si andrà a prevedere un click here ulteriore miglioramento del meccanismo delle revisioni dei veicoli. Il tutto per tentare di ridurre drasticamente gli incidenti mortali. Ci saranno regole più severe in termini di revisione; tanto per il personale, cui sarà richiesta una maggiore conoscenza e formazione, quanto per il proprietario del veicolo che diventerà garante dello stato di salute della propria vettura. 

rencontre avec une star en streaming vk Autoinforma

follow site Da anni andiamo a dire da questo blog, ma anche dalle pagine delle riviste specializzate del settore, che per la categoria dei carrozzieri e per le assicurazioni era necessario trovare punti di convergenza su questioni che non potevano essere lasciate al libero arbitrio delle parti. Una di queste è la quantificazione dei danni alle auto basata su parametri tecnici condivisi e uguali per tutti con la sovraintendenza del Ministero competente [...]

Leggi tutto...

watch L'informazione è la grande rivoluzione dell'ultima parte del secolo: plasma di sé ogni rapporto sociale, sovvertendo, falsando, manipolando, guidando e asservendo tutto ciò che può servire al sistema politico, economico e sociale. L'urgenza di stabilire un rapporto più diretto con un pubblico, che è sempre più necessario coinvolgere per poterne catturare l'attenzione distratta, serve ad urlare delle pseudoverità che altrimenti passerebbero nell'oblio o nella più grigia indifferenza [...]

Leggi tutto...

go site Credo di essere una persona come tante che vive in una società cosi detta "evoluta", cioè, mi aggiorno, cerco di stare al passo con i tempi, adeguandomi alle situazioni e alle vicissitudini della vita quotidiana, sforzandomi di conoscere, capire e decidere quello che è meglio da quello che è peggio. In sostanza sono il classico consumatore a cui tutti fanno riferimento e che cercano di sfruttare facendo spesso leva sulla relativa ignoranza della materia....

Leggi tutto...

http://www.soundofthesirens.net/?delimeres=bin%C3%A4re-optionen-live&0b3=2e neroChi gestisce oggi in Italia un'attività commerciale, artigianale, industriale o di servizi, la sopravvivenza è diventata impresa quasi impossibile, tenuto conto degli adempimenti burocratici e delle tasse da pagare. Identica difficoltà vale anche per il normale cittadino che fa sempre più fatica ad arrivare a fine mese. Dopo aver eliminato il superfluo, tagliato sulle spese generali, aver intaccato il risparmio, inizia a controllare ogni capitolo della spesa; a ridurre e calibrare i consumi […]

Leggi tutto...

http://feuerwehr-genderkingen.de/?yeryer=kennenlernen-mit-seinen-eltern&e50=46 circoMentre l'ANIA sostiene che: ''Si è persa un'occasione fondamentale per un intervento immediato'', per dare un segnale forte per la riduzione dei prezzi alle polizze auto e nel frattempo il Governo è caduto, con tutte le ripercussioni sui provvedimenti in attesa di approvazione, il circo mediatico continua la sua propaganda. C'è ormai chi vive solo di vetrina, fa niente se tutto si è fermato, ormai la macchina è avviata. Si va avanti a slogan, belli, eclatanti, con parole che lasciano il segno a patto di non chiedersi cosa in realtà significhino e quale effetto concreto portino al carrozziere: "Chiusura aziende, disoccupazione, diritti negati" possono andare bene per qualsiasi cosa, sono le parole più usate negli ultimi anni di crisi, ma sono prive di contenuti e, sopratutto, di proposte concrete [...]

Leggi tutto...

Viagra where can i buy without prescription in Thornton Colorado Entrerà a regime il 1° novembre 2014 – in accordo con una direttiva dell'Unione Europea – l'obbligatorietà, per ogni vettura prodotta in Europa, di equipaggiamento del sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS – Tire Pressure Monitoring System).
Attualmente le industrie automobilistiche si affidano a due tecnologie differenti per il controllo sul pneumatico: il sistema indiretto e il sistema diretto [...]

Leggi tutto...

rencontres de femmes russes gratuites Sul fronte antifrode delle assicurazioni qualcosa si muove. L'IVASS ha richiesto alle imprese di Assicurazione di nominare entro il 20 giugno, un referente unico per l'attività antifrode che, oltre ai compiti di nornale gestione, dovrà rivestire tale ruolo anche nei confronti degli organi di Polizia Giudiziaria che operano sul territorio e sarà il destinatario delle richieste di informazioni da questi inoltrate.
Va bene la gestione a livello nazionale delle frodi da parte dell'Istituto, per togliere uno degli alibi alle Compagnie per mantenere elevate le tariffe RCA, Ora l'IVASS, oltre alla gestione delle banche dati, dovrà controllare che l'operato dei referenti antifrode sia corretto e conforme... e qualora ciò non lo fosse e l'utente venisse penalizzato, una volta stabilito che ha ragione, chi paga le conseguenze?

sie sucht ihn schleswig markt Autoinforma

Noi parliamo con i carrozzieri, andiamo in casa loro, ci confrontiamo spesso su idee contrapposte, ma alla fine troviamo sempre persone competenti e ragionevoli che nel confronto trovano una soluzione equilibrata ai loro problemi. La guerra che si è scatenata in questi ultimi anni, esacerbata oltremodo da chi ha voluto ergere un muro tra fiduciari delle assicurazioni e no, non ha portato e non porterà a nulla di buono.[...]

Leggi tutto...