Dal 1 gennaio 2015 cambia il sistema di rimborso fra le imprese nel risarcimento diretto. Basta con l'attuale sistema a forfait che ha disincentivato le imprese di assicurazione ad essere virtuose nel gestire i risarcimenti. Sono esattamente le parole usate dall'IVASS nel presentare quello che sarà presumibilmente, dopo la consultazione, il nuovo modello di rimborso basato sempre sul sistema forfettizzato, ma con correttivi premianti e penalizzanti in funzione di frequenze, costi medi ed altro. Il sistema a detta dell'IVASS è stato testato per essere il più equo e facile da applicare possibile [...]

Impossibile oggi prevedere quali risultati produrrà nei confronti delle  imprese di assicurazione, non rimane che aspettare l'applicazione e trarre le conclusioni sapendo che il nuovo sistema si può tarare in corso d'opera se qualcosa non funziona come dovrebbe.

Autoinforma

© PROPRIETA' RISERVATA