Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

http://lokoli.com/?rtyt=les-sites-de-rencontre-ukrainienne&d1a=1d Uno dei motivi per cui il legislatore ha messo mano alla riforma dell'RCA è dovuto, oltre alla scontistica a favore dei consumatori, al controllo delle frodi assicurative. Frodi assicurative che comprendono un po tutti gli operatori della filiera del risarcimento del danno: si va dalle agenzie d'intermediazione, a patrocinatori con pochi scupoli ed anche ai carrozzieri [...]

http://melroth.com/?komp=iq-option-deutsch&d2b=16 iq option deutsch Altra importante ragione che ha spinto i compilatori delle norme, è quella relativa all'evasione fiscale. Se queste sono state le linee guida che hanno spinto a stendere buona parte del decreto legge, non c'è da stupirsi che i provvedimenti presi vadano nel senso di una riparazione dei veicoli "indirizzata" e "obbligata" pagata dietro presentazione di fattura, nonchè il disincentivo ad avvalersi d'intermediazioni varie (quando non strettamente necessarie, p.e., lesioni gravi).

source site La libertà di scelta della riparazione del danneggiato non significa andare da chi si sente libero di fare quello che vuole sulla quantificazione del danno, se a parità di condizioni tecniche e di garanzia, ci sono altri che quel lavoro lo fanno a un prezzo inferiore, questa è libertà di mercato. Dire che quel prezzo poi è condizionato dal mercato assicurativo è come nascondersi dietro a un dito: se qualcuno accetta quelle condizioni vuol dire che bene o male ci sta dentro. Essere liberi di gestire i clienti va bene fintanto che paga il cliente e non si deve far rimborsare da qualcuno, ma se paga l'assicurazione in virtù di una legge dello stato (RCA obbligatoria) la compagnia che gestisce il servizio di risarcimento, proprio in virtù di quella legge ha l'onere, anzi l'obbligo, di verificare (IVASS) che il pagamento del danno al danneggiato o riparatore sia proporzionato al lovoro svolto, senza ulteriori caricamenti.

get link Il fatto poi che si cerchi di risparmiare sui costi è naturale, a maggior ragione se quei costi incidono sulle tariffe che noi tutti paghiamo. A poco vale dire che la maggior parte dei costi sono dovuti alle lesioni, anche se è vero! Intanto andiamo avanti con i danni a cose auto. La riparazione, così come era articolata nel famigerato art. 8 del decreto Destinazione Italia, diventa, nel caso di risarcimento diretto da RCA, una sorta di "servizio pubblico" svolto dal carrozziere con tutte le regole positive e negative che ne conseguono. Ecco perchè chi è nel "sistema" delle assicurazioni ha necessariamente dei vincoli. Vincoli che dovrebbe avere anche chi è al di fuori del sistema, almeno per la parte di riparazione a seguito di risarcimento diretto, proprio in virtù di quel "servizio pubblico" che non può essere svincolato da parametri codificati o incontrollati.

click Ed è proprio qui che si presenta il problema: i parametri codificati. Nessuno dei carrozzieri indipendenti (37%) ha interesse a modificare lo status quo della quantificazione del danno (tempario), non è stato minimamente accennato a questo problema nelle richieste, evidentemente va bene la situazione attuale. Diversa è invece la situazione per la parte di carrozzieri che è nel "sistema" assicurativo" (63%) che è costretta ad accettare parametri imposti, spesso senza alcuna logica commerciale e tecnica.

follow site La battaglia, quindi, andava si fatta, ma su questo fronte (regole della quantificazione del danno) che avrebbero interessato tutti (100%) i carrozzieri, ma avrebbero anche vincolato il mercato assicurativo a non imporre unilateralmente proprie regole.

source  

http://www.lovelyappetite.com/?milkiwety=site-de-rencontre-gratuit-badoo-suisse&e96=83 Autoinforma

site de rencontre musulman photo © RIPRODUZIONE RISERVATA


1_Automotive_Campus

site rencontres belgique see url [sigplus] Critical error: This syntax or combination of configuration settings is not supported. Some settings are mutually exclusive, please check the documentation on whether your set of configuration parameters is valid.