Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

tecniche opzioni binarie 60 Premi RCA più trasparenti. Finalmente con il contratto base, uguale per tutte le Compagnie di assicurazioni, è possibile un confronto sui premi e sui servizi più convenienti.

opciones binarias estrategia 30 segundos Il contratto base, emanato in attuazione dell’art. 22 – commi 4, 5, 6 e 7 – del decreto legge 179/2012 (così detto sviluppo bis) con il quale le Compagnie dovranno fare i conti, viene recepito, da alcuni commentatori vicini al mercato assicurativo, come una limitazione alla libera concorrenza [...]

Leggi tutto...

opzioni digitali roba vera Le Compagnie di assicurazioni, spiazzate dal Decreto del governo sulla scatola nera che pone a loro carico tutti gli oneri per l’installazione e la gestione, non mollano la presa per far in modo che una parte delle spese vada a carico dell’utilizzatore (consumatore).  Ora spaventano le istituzioni e le associazioni dei consumatori (che a quanto pare ci credono), con una sequela di dati. Se la scatola nera fosse installata su tutti i veicoli in circolazione in Italia, secondo la previsione dell’ANIA, riportata sul Sole 24ore [...]

Leggi tutto...

http://melroth.com/?komp=autopzione-binarie&893=37 Il business della sostituzione del vetro per auto a cura di società specializzate, esploso negli ultimi anni, ha tolto al mercato dell’autoriparazione, anche questa importante fetta di reddito. Oggi, con la crisi in atto, molti carrozzieri hanno cercato di recuperare offrendo il servizio, ponendosi in concorrenza  con le già consolidate organizzazioni esistenti che, forti degli accordi con il mercato assicurativo, la fanno tuttora da padroni [...]

Leggi tutto...

forex öppettider gamla stan Il comunicato stampa dell’AGCM (antitrust) circa l’indagine conoscitiva riguardante la procedure di risarcimento diretto e gli assetti concorrenziali del settore RC auto cosi cita:

enter RC AUTO: ANTITRUST, PER RIDURRE GLI ONERI A  CARICO DEGLI AUTOMOBILISTI RIFORMARE IL SISTEMA DEL  RISARCIMENTO DIRETTO E INTRODURRE NUOVI MODELLI CONTRATTUALI FINALIZZATI AL CONTROLLO  DEI  COSTI PER RIDURRE I PREMI [...]

Leggi tutto...

source site Siete appassionati di auto datate o d’epoca? Volete capire come si è evoluta l’automobile nel tempo? Avete la necessità di recuperare un pezzo della vostra auto d’epoca difficile da trovare? Al salone del veicolo d’epoca di Milano, che si è svolto dal 22 al 24 febbraio, trovate tutto ciò: dall’auto tradizionale alle sportive a quelle da competizione, ma anche una vasta area espositiva per ricambi [...]

Leggi tutto...

http://tilteed.com/?encefalitos=futures-trading-indicators&670=80 Anche l’ANIA non è particolarmente soddisfatta delle disposizioni contenute nel decreto “Destinazione Italia”. Nell’incontro del 14 gennaio di Roma Il Presidente dell’ANIA commenta le misure introdotte: per ridurre i prezzi rivedere il sistema dei risarcimenti per i danni alla persona e modificare in profondità il Decreto.

source Il Decreto – ha chiarito Aldo Minucci, Presidente dell’ANIA, durante l’incontro con la stampa presenta aspetti positivi sul tema del contrasto ai comportamenti fraudolenti, ma affronta il tema dei prezzi con un approccio dirigista […]

Leggi tutto...

Chi credeva che la mediazione fosse finita dopo la sentenza della Corte Costituzionale n.272/2012 che ne bocciava l'obbligatorietà, si aspetti qualche sorpresa. E' uscito il dispositivo che motiva la decisione della corte e, con delusione per chi aveva sperato in una decisione tombale che affossasse definitivamente l'obbligatorietà della mediazione, in particolare in tema di R.C.Auto, il commento alla sentenza va esattamente nel senso opposto. Si esprime, anzi, favorevolmente, qualora il Governo dovesse ripresentare una legge che sancisca l'obbligatorietà salvaguardando la possibilità di ricorrere alla giustizia ordinaria. Tale provvedimento, prosegue il commento, non sarebbe in contrasto con le normative Europee che anzi in una relazione del 2010 avrebbero dichiarato che senza obbligatorietà, in particolare per l'R.C.auto, questo istituto sarebbe stato inefficace.
Per cui cari amici aspettatevi, una volta sistemate le questioni governative, il ritorno in gran spolvero degli organismi di mediazione per buona pace dei carrozzieri, delle Compagnie di assicurazioni e dei giudici.

Autoinforma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La Corte costituzionale ha dato oggi un duro colpo agli sforzi del governo di ridurre il contezioso civile, dichiarando illegittima la nuova normativa sull'obbligatorietà del ricorso alla media-conciliazione nelle controversie tra privati prima di andare in giudizio.
Il dispositivo della sentenza è stato annunciato oggi da una nota della Consulta, secondo cui l'illegittimità è dovuta ad un "eccesso di delega legislativa".
Interpellata sulla sentenza della Consulta, il Ministro della Giustizia Severino ha detto ai giornalisti che "gli istituti funzionano nel tempo con la pratica, e questo stava iniziando a funzionare. Rimane comunque la mediazione facoltativa, vuol dire che lavoreremo sugli incentivi".

Vi terremo informati sull'evolversi della situazione.

Autoinforma

Tecnocolor s.r.l. di Castenedolo (BS) intende sempre più essere di supporto "intelligente" alla parte più sensibile ed evoluta della propria Clientela e, in questa logica, sempre più assiduamente si organizzano e si dovranno organizzare in futuro incontri InfoFormativi.
L'evento svoltosi lo scorso 13 ottobre, ha visto partecipi una selezione di carrozzieri clienti del colorificio che hanno assistito alla spiegazione del processo di mediazione, che dal marzo di quest'anno è ormai obbligatoriamente propedeutico, prima di affrrontare un eventuale giudizio di fronte al giudice ordinario. L'occasione ha consentito anche di fare un quadro generale sulla stato di crisi del settore ed effettuare un sano e cordiale scambio di vedute.



Autoinforma

Dovevamo aspettare qualche mese per renderci conto del comportamento dei contendenti (danneggiati, carrozzieri, assicurazioni) nella mediazione obbligatoria nei casi di controversie in tema di risarcimenti da RCA. Come qualcuno aveva preannunciato, le Compagnie di assicurazione hanno praticamente disatteso l'istituto della mediazione per risolvere i casi controversi.
Leggi tutto...