Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Il “Diesel” è pulito

Tempo di lettura 3 minuti

L’abbandono della motorizzazione Diesel da parte delle case costruttrici di veicoli si sta rivelando un boomerang per tutta la filiera dell’automotive. Si prevede che la quota di mercato dei veicoli a motore diesel continuerà a precipitare, a solo il 10% nel 2030. Troppo presto e troppo velocemente si è intrapresa la strada “politica”, anziché quella tecnica.

Continua a leggere

Auto costruite da un’unica fabbrica “multimarca”

Tempo di lettura 2 minuti

L’evoluzione dell’auto verso l’elettrificazione e le tecnologie digitali richiederanno massicci investimenti economici che possono essere affrontati solo dai grandi gruppi in collaborazione fra di loro. È questo l’ultimo esempio di accordo tra Ford e Volkswagen sulla costruzione di veicoli elettrici e a guida assistita avanzata.

Continua a leggere

Ricarica elettrica Pop-up

Tempo di lettura 2 minuti

Una delle difficoltà che deve affrontare chi acquista un veicolo elettrico è quella della ricarica delle batterie. L’autonomia ancora limitata impone ricariche frequenti e ciò comporta tempi di immobilizzo alquanto lunghi. Proprio per ovviare a questo problema molti utilizzatori provvedono alla ricarica presso la propria abitazione. Un’indagine in tal senso ha messo in evidenza che solo un terzo ricarica le batterie presso stazioni di servizio o nel luogo di lavoro.

Continua a leggere

Il ciclo WLTP

Tempo di lettura 2 minuti

Si legge e se ne sente parlare, ma non tutti sono a conoscenza di cos’è il ciclo WLTP riferito ai veicoli.  La sigla sta per Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure, che tradotto significa Procedura internazionale di prova per i veicoli leggeri. Si tratta di una nuova procedura di prova vincolante per tutti i produttori di automobili, finalizzata a determinarne i dati relativi a emissioni di scarico e consumo di carburante.

Continua a leggere

Classifica delle prime marche di pneumatici

Tempo di lettura 2 minuti

Riportiamo dal sito di PneusNews.it la classifica dei primi produttori di pneumatici. Il dato più significativo per noi è la perdita di un gradino di Pirelli che passa dal 6° al 7° posto a favore di Hankook. Il resto, salvo qualche piccola variazione è abbastanza stabile.

Continua a leggere

E’ iniziata la corsa verso i dati delle auto connesse

Tempo di lettura 3 minuti

FCA, tutti i clienti europei dei diversi brand e  LexisNexis Risk Solutions – azienda Usa che fornisce dati e soluzioni tecnologiche per le industrie – hanno raggiunto un accordo relativo ai veicoli connessi che potrà sfruttare i vantaggi delle tariffe legate al chilometraggio e, quindi, sull’utilizzo effettivo del veicolo, del noleggio auto a lungo e breve termine, delle soluzioni car sharing.

Continua a leggere

Formazione non è uguale a informazione

Tempo di lettura 2 minuti

Uno studio europeo sui sistemi formativi e informativi destinati a professionisti dell’autoriparazione ha evidenziato che chi si occupa di erogare informazioni e aggiornamento ad artigiani e imprenditori ha il problema di riuscire a informare senza far capire quali sono le eventuali lacune dei partecipanti.

Continua a leggere

Il gruppo automobilistico PSA venderà vernici?

Tempo di lettura 1 minuto

Secondo il portale francese Jornalauto.com, PSA si sta preparando a rafforzare ulteriormente le sue posizioni con il lancio di un marchio privato dedicato alla verniciatura delle auto. Il produttore svilupperà effettivamente una gamma di prodotti vernicianti con il suo marchio Forwelt, lanciato nel 2016, quest’ultimo era finora limitato a un catalogo di materiali di consumo per i professionisti della carrozzeria, ora il cambio di marcia con la commercializzazione di prodotti anche per la verniciatura (vernice, primer, ecc.).

Continua a leggere

Porsche, la prima auto di serie con carrozzeria in fibre organiche

Tempo di lettura 2 minuti

La riduzione di peso dei veicoli è una delle sfide principali che le case automobilistiche stanno affrontando: l’apporto di apparecchiature elettroniche sempre più complesse (e pesanti) ha portato gli sviluppatori a concentrarsi su materiali leggeri come il carbonio, spesso utilizzato per rinforzare componenti in plastica o in acciaio, la cui produzione tuttavia richiede grandi quantità di energia e quindi causa più emissioni.

Continua a leggere

Regione Lombardia, deroghe chilometriche alla circolazione per veicoli ‘datati’

Tempo di lettura 3 minuti

Si chiama MoVe-In (monitoraggio dei veicoli inquinanti) il progetto sperimentale voluto dalla Regione Lombardia, per consentire ai cittadini che fanno un uso limitato dei veicoli più inquinanti (meno di 9.000 km/anno) di ottenere una deroga alle limitazioni previste nell’Accordo di Bacino Padano (lunedì-venerdì dalle 7.30 alle 19.30) in ragione dell’impatto emissivo relativamente contenuto.

Continua a leggere