Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Automotive dimenticata,

Tempo di lettura 2 minuti

Nel decreto Rilancio i tanto attesi incentivi per il settore dell’automotive che fra tutti è quello che ha subito le maggiori perdite di fatturato, non ci sono stati, anzi se qualcosa è arrivato (poco) riguarda le auto elettriche e ibride. Il tanto atteso rilancio dell’impresa 4.0 pare anch’esso fallito, ancora prima di intraprendere un cammino  che sembrava promettente, soprattutto per il mondo dell’auto forte della sua tecnologia avanzata.

Continua a leggere

BONUS PUBBLICITA’

Tempo di lettura 2 minuti

Il decreto Cura Italia consente un risparmio sugli investimenti per campagne pubblicitarie del 30%. L’agevolazione Statale erogata sotto forma di credito d’imposta da utilizzarsi in compensazione F24, è una delle iniziative che permettono di continuare con le campagne pubblicitarie.
Con le modifiche che erano state apportate a giugno 2019 con il D.L. 28 giugno 2019 n. 59, il bonus pubblicità prevedeva un credito d’imposta pari al 75% della spesa incrementale sostenuta (con un differenziale minimo dell’1% rispetto all’annualità precedente) in campagne pubblicitarie effettuate sulla stampa quotidiana e periodica e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Continua a leggere

Tassa sulle auto aziendali?

Tempo di lettura < 1 minuto

Tutti ne parlano. Noi ci asteniamo finché non avremmo parametri certi di quello che saranno i provvedimenti economici presi dall’attuale Governo. Perché commentare un disegno programmatico, quando i fatti dimostrano che questo varia giorno Continua a leggere

Lo scontrino elettronico, preoccupa gli artigiani

Tempo di lettura 2 minuti

Molti artigiani e piccole imprese dal 1° gennaio 2020 dovranno adeguarsi alla normativa che rende operativo lo scontrino elettronico, pur se in un arco di tempo di sei mesi. Questa disposizione appare come un aggravio di responsabilità e carico di lavoro per il piccolo imprenditore, per l’operatività quotidiana in aziende che spesso, fino ad oggi, non erano dotate di registratore di cassa ma rilasciavano la semplice ricevuta cartacea.

Continua a leggere

Bonus rottamazione auto e moto

Tempo di lettura 2 minuti

Il decreto clima entrato in vigore il 15 ottobre 2019 introduce diverse novità nell’ottica di un green new deal. Fra le altre, il bonus mobilità anche per chi rottama auto e moto. Per chi rottama entro il 31 dicembre 2021 autovetture omologate fino alla classe Euro 3 si ottiene un buono mobilità pari ad euro 1.500 per essere utilizzato entro i successivi tre anni, per l’acquisto, anche a favore di persone conviventi, di abbonamenti al trasporto pubblico locale o regionale e di altri servizi ad esso integrativi, nonché di biciclette anche a pedalata assistita.

Continua a leggere