"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Duessegi Editore, solidale

Tempo di lettura 2 minuti

Giuseppe Polari titolare di Duessegi Editore che raggruppa le riviste: ioCARROZZIERE; Il Giornale del Meccanico; GA, il Giornale dell’Aftermarket; Il Giornale del Meccanico Retrò, ICP (chimica e farmaceutica), ha deciso di mettere online, la versione completa delle riviste per offrire ai propri clienti e a tutti quelli che per necessità, malattia o altro sono costretti a rimanere nelle proprie abitazioni, un momento di distrazione e collegamento con la realtà alla quale eravamo tutti abituati.

Continua a leggere

Libro: Il Carrozziere 4.0

Tempo di lettura 2 minuti

La cultura non ha prezzo. Questa non è solo una frase fatta, ma l’espressione di una necessità quanto mai attuale, sopratutto chi per lavoro necessita di informazioni, notizie e curiosità sulla nobile e sempre più Continua a leggere

2° Automotive Campus, il perito questo sconosciuto

Tempo di lettura 2 minuti

Il 2° Automotive Campus, organizzato da Duessegi Editore e dalle riviste: ioCarrozziere, Il Giornale del Meccanico e il Giornale dell’Aftermarket, lo scorso 10 ottobre, oltre a decretare il successo della manifestazione con circa 650 presenze e oltre 40 relatori ed esperti altamente qualificati, ha prodotto interessante materiale sui vari argomenti trattati. Vediamone alcuni:

Continua a leggere

Adas: La migliore pratica per l’autoriparazione

Tempo di lettura 2 minuti
L’accelerazione che dispositivi e sistemi di assistenza alla guida (Adas) stanno avendo a bordo dell’auto, la varietà di dispositivi e sistemi e la complessità delle relative procedure di manutenzione e calibrazione è tale che Egea, l’Associazione europea delle attrezzature per autofficina, ha costituito un gruppo di lavoro (denominato Working Group 2 – Adas) per stilare un documento tecnico per l’autoriparazione.
Continua a leggere

Formazione non è uguale a informazione

Tempo di lettura 2 minuti

Uno studio europeo sui sistemi formativi e informativi destinati a professionisti dell’autoriparazione ha evidenziato che chi si occupa di erogare informazioni e aggiornamento ad artigiani e imprenditori ha il problema di riuscire a informare senza far capire quali sono le eventuali lacune dei partecipanti.

Continua a leggere