"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Modifiche sulla targa prova

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI
Risolta l’annosa questione che riguardava migliaia di imprese artigiane. Il Cdm oggi ha approvato la norma che finalmente autorizza l’uso della targa prova su mezzi immatricolati per le officine di riparazione e trasformazione dei veicoli e per i venditori di auto usate.

Continua a leggere

Incentivi auto 2021

Tempo di lettura < 1 minuto

ASCOLTAMI

Dal 2 agosto ripartono gli incentivi auto con emissioni CO2 fino a 135 g/km. Sono 200 i milioni stanziati di dotazione aggiuntiva, ma in poche ore vi sono già state richieste per 14 Continua a leggere

2035, anno 0 per i motori endotermici?… forse

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI

Aspettavamo solo la decisione e questa è arrivata dalla Commissione Europea con il pacchetto Fit for 55. Il 2035 è l’anno in cui le emissioni di CO2 dovranno ridursi del 100% (del 55% dal 2030) rispetto ai livelli del 2021. Questo vuol dire l’abbandono dei motori endotermici a favore del full electric? Pare proprio di no! Si parla di abbandono delle automobili a combustione interna di nuova immatricolazione a partire dal 2035.

Continua a leggere

Aiuti all’acquisto delle auto

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI
Nuovi incentivi in arrivo per l’acquisto di veicoli a zero o ridotte emissioni. Nel primo pacchetto di emendamenti riformulati al decreto Sostegni bis, che andranno al voto in commissione Bilancio alla Camera questa settimana, compare il rifinanziamento da 300 milioni del fondo esistente per il bonus auto. La grande novità rispetto a misure simili del passato, riguarda l’incentivo all’acquisto di auto usate di ultima generazione. E’ evidente che tale provvedimento agevola le flotte che hanno la necessità di smaltire il parco veicoli Euro 6 al rientro dai contratti di noleggio.

Continua a leggere

Etichettatura per veicoli stradali elettrici e relative infrastrutture

Tempo di lettura 3 minuti

Una nuova serie armonizzata di etichette verrà utilizzata in tutta Europa per consentire l’identificazione delle opzioni di ricarica compatibili per i veicoli stradali elettrici. A partire dal 20 marzo 2021, l’etichetta verrà apposta su tutti i veicoli elettrici ricaricabili di nuova produzione (ad esempio veicoli elettrici a batteria o veicoli elettrici ibridi plug-in) e su tutte le stazioni di ricarica dell’Unione Europea in modo chiaro e visibile.

Continua a leggere

Ragazzi! arrivano i soldi

Tempo di lettura 2 minuti

Collegandosi alla piattaforma del MISE (ecobonus.mise.gov.it) a partire dal 23 aprile 2021 si potrà prenotare l’incentivo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni relativo alle categorie dei motocicli L e delle auto M1. Si tratta di una riprogrammazione di oltre 76 milioni di euro già stanziati per l’anno 2020 nei decreti Rilancio e Agosto, nonchè del fondo Ecobonus.

Continua a leggere

ZTL a rischio per i veicoli ibridi

Tempo di lettura 2 minuti

Non è una novità che si vuole inibire l’accesso alle zone ZTL ai veicoli ibridi. Questi vengono classifficati come veicoli di transizione al full-electric e quindi se ne prevede un numero di immatricolazioni  alquanto consistenti nel prossimo futuro. Tutto ciò comporterebbe un numero eccessivo di veicoli con motorizzazioni ancora endotermiche che potrebbero percorrere le ZTL con effetti negativi sull’inquinamento ambientale.

Continua a leggere

Direttiva Ecodesign

Tempo di lettura 2 minuti

Dal 1° marzo è entrata in vigore la nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici in genere: lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi e display (monitore e tv) esclusi smartphone e laptop.  Scatta anche l’obbligo per i fabbricanti di progettare e vendere apparecchi più facilmente riparabili e smaltibili. Inoltre la direttiva pone l’obbligo per i produttori di rendere disponibili la maggior parte dei pezzi di ricambio per 7-10 anni, a seconda del prodotto, dopo il ritiro dello stesso dal mercato.

Continua a leggere

Bombole gas e metano

Tempo di lettura 3 minuti

Con il decreto semplificazioni del Ministero dei Trasporti le officine ora possono gestire ufficialmente anche le pratiche amministrative di verifica e prova sulla sostituzione decennale dei serbatoi GPL, senza coinvolgere la Motorizzazione Civile. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (decreto dell’8 gennaio 2021, GU n. 37 del 13 febbraio 2021) sulla sostituzione dei serbatoi GPL degli autoveicoli, agevola chi possiede un’auto dotata di impianto a GPL o metano che periodicamente hanno l’obbligo della sostituzione programmata delle bombole per motivi di sicurezza.

Continua a leggere