"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Come cambia la comunicazione

Tempo di lettura 5 minuti

La pandemia ha accelerato e cambiato i tempi della comunicazione, siano essi cartacei, digitali, multimediali o televisivi, che devono seguire questo trend velocemente per mantenere l’interesse del consumatore. L’impatto che Internet, telefonia mobile e mass media hanno avuto nelle nostre vite nel corso della pandemia è sotto gli occhi di ciascuno di noi. Tutti, ormai abbiamo a che fare con la “rete” per studio, lavoro o diletto. La comunicazione è la chiave di tutte le relazioni forti, sane e produttive, comprese le relazioni professionali. Il modo in cui qualcosa viene comunicata è importante quanto ciò che viene comunicato. Comunicare è un’arte, sicuramente lo è se fatta in un certo modo.

Continua a leggere

ARVAL MOBILITY OBSERVATORY

Tempo di lettura 3 minuti

L’ultima edizione del Barometro delle Flotte Aziendali di Arval, l’indagine annuale che monitora e anticipa le tendenze del mondo della mobilità professionale in Italia e in Europa, evidenzia che, nonostante la pandemia, i fleet manager si dichiarano ottimisti verso il futuro, tanto che il 35% di loro si aspetta una crescita della flotta nei prossimi tre anni. Oltre alle prospettive di crescita aziendale e allo sviluppo di nuove attività, motivazione indicata dal 59% delle aziende italiane, è la sicurezza dei driver e quindi le iniziative legate al welfare aziendale a essere in vetta delle priorità dei fleet manager: il 27% prevede di fornire ai propri dipendenti un mezzo sicuro di spostamento a causa del Covid-19, il 20% intende disporre di veicoli in sharing destinati agli employee e il 18% prevede di proporre veicoli anche ai dipendenti non assegnatari di auto aziendale.

Continua a leggere

Il mercato dell’elettrico

Tempo di lettura 2 minuti

Il mercato dei veicoli elettrici e ibridi cresce in maniera esponenziale, oltre il 1000% negli ultimi tre mesi con una quota del 6,6%, evidentemente spinto energicamente dagli incentivi. Noi tutta questa enfatizzazione sui veicoli elettrici non la condividiamo per una molteplicità di ragioni: costi di acquisto, limitata autonomia, ricariche difficoltose con tempi non accettabili, durata del pacco batterie compresa la loro costosa sostituzione e il relativo smaltimento. Certamente, almeno secondo le previsioni ottimistiche dei costruttori, con gli anni e con l’avanzamento tecnologico, soprattutto nei sistemi di accumulo dell’energia elettrica, le cose miglioreranno e le auto elettriche potrebbero effettivamente costituire la soluzione dei problemi che affliggono il mondo civile, ma ora – per noi – è ancora troppo presto.

Continua a leggere

Autoricambi: parliamone!

Tempo di lettura 2 minuti

Tecnologia e pandemia hanno rivoluzionato il nostro modo di vivere, di socializzare e soprattutto il mondo del lavoro. In questo post ci vogliamo focalizzare in particolare su quello dell’automotive e sul settore dell’aftermarket e dei ricambi, che saranno sotto i riflettori nella ripresa e la situazione ritornerà alla normalità.
Il grafico, che abbiamo elaborato su dati ANFIA riferiti al Barometro Aftermarket, evidenzia l’andamento delle vendite nel 2020 rispetto all’anno precedente e come si può vedere  si è avuta una diminuzione  complessiva del -14,4%.

Continua a leggere

Formazione: parola d’ordine, meccatronici

Tempo di lettura 2 minuti

Proseguono, ormai inarrestabili, le iniziative per la formazione professionale “avanzata” dei giovani che frequentano gli ITS. Abbiamo annunciato pochi giorni fa l’accordo tra Università, ITS e aziende dell’Emilia Romagna, sulla formazione dei giovani tramite la formula della scuola/lavoro, che oggi registriamo un’altra iniziativa, questa volta nel Nord-Est per la formazione di giovani tecnici professioni meccatronici nell’ambito alimentare.

Continua a leggere

Accordo AUDI e Confindustria

Tempo di lettura 2 minuti

Rinnovata la pluriannale parnership tra Audi Italia e Confindustria Servizi che prevede la creazione di servizi e soluzioni commerciali in esclusiva che vanno incontro alle specifiche esigenze di gestione della mobilità d’impresa, comprendendo anche l’area del Service. Con questo accordo tutti i consociati avranno a disposizione un numero verde e una e-mail dedicata per rispondere alle esigenze commerciali e di mobilità.

Continua a leggere

Formazione professionale

Tempo di lettura 2 minuti

Nel numero di IoCarrozziere di aprile 2021 abbiamo dato ampio spazio alla formazione professionale evidenziando la carenza di tecnici specialisti nell’ambito dell’autoriparazione, in particolare professionisti nella diagnosi, nella calibrazione e nella regolazione dei sistemi harware e software dei veicoli. Abbiamo anche evidenziato come l’attuale sistema formativo degli Istituti (Its) non sia attualmente in grado di formare operatori finiti, ma che questo risultato è stato ottenuto in collaborazione con le aziende che, grazie al formula scuola/lavoro consentono l’abbinamento della teoria alla pratica.

Continua a leggere

Elettrico e futuro dell’auto

Tempo di lettura 2 minuti

La prossima revisione degli standard sulle emissioni dei veicoli leggeri da parte del Parlamento europeo, prevista per giugno 2021, potrebbe rendere impossibile la commercializzazione di veicoli termici dal 2035 diversi da quelli elettrici.
“Lo standard sulla CO2 sarà così severo che, allo stato attuale della tecnologia dei motori benzina e diesel, i propulsori termici non saranno più in grado di soddisfare il nuovi limiti”, ha spiegato Pascal Canfin, presidente della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo.

Continua a leggere