Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Ania solidale contro il Coronavirus

Tempo di lettura 2 minuti

In un momento così difficile, come quello che il Paese sta attraversando, è importante che ognuno faccia la propria parte con senso di responsabilità e di unità. ANIA con la sua Fondazione ha immediatamente deciso di dare un supporto ai medici e al personale sanitario che si trovano in prima linea per gestire l’emergenza coronavirus, riconvertendo il progetto “ANIA Cares” con la collaborazione dell’Università La Sapienza.

Continua a leggere

Autoriparatori aperti nonostante il Coronavirus

Tempo di lettura 2 minuti

Dopo l’entrata in vigore delle restrizioni relative all’apertura delle attività in Italia causa Coronavirus, tanti si stanno chiedendo se officine, carrozzerie e gommisti possono restare aperti. E’ importante seguire le regole, ma anche essere previdenti per evitare conseguenze nefaste per se e per i propri cari.

Continua a leggere

Si ferma l’industria dell’auto

Tempo di lettura 2 minuti

Daimler, Volkswagen, Psa, Renault, Fca, Ford, Nissan, Scania, hanno deciso di fermare le fabbriche in Europa e in Africa del Sud, sino al 19 aprile, come conseguenza del coronavirus.

Continua a leggere

Coronavirus, disposizioni RCA

Tempo di lettura < 1 minuto

Fino al 31 luglio 2020 le garanzie assicurative Rc auto in scadenza, saranno prorogate di ulteriori 15 giorni di mora, per un totale quindi di 30 giorni di validità. Al tempo stesso si proroga Continua a leggere

Car of the year 2020

Tempo di lettura 2 minuti
La nuova Peugeot 208, che offre anche una versione completamente elettrica, ha raccolto 281 punti e 17 voti individuali è stata proclamata a Ginevra la vincitrice del concorso Car of the Year 2020. Seconda con 242 punti e lo stesso numero di voti individuali, l’auto elettrica Tesla Model 3, mentre l’ultimo posto sul podio è stato occupato dal veicolo elettrico Porsche Taycan, con 222 punti. Gli altri finalisti sono stati la Renault Clio (211 punti), la Ford Puma (209), la Toyota Corolla (152) e la BMW Serie 1 (133).
Continua a leggere

Aftermarket auto cresce, ma…

Tempo di lettura 2 minuti

“Per il secondo anno consecutivo, nel 2019 il mercato dei ricambi automotive registra un lieve rialzo (+ 1,9)… A livello di famiglie prodotto, mantengono un trend in crescita i materiali di consumo, legati alla manutenzione ordinaria delle vetture circolanti,…. La contrazione mostrata dalle altre famiglie prodotto, invece, si lega a più fattori…. Nel caso dei componenti motore, invece, si conferma una tendenza tipica degli ultimi anni, dovuta a una sempre maggiore affidabilità del sistema motore, che riduce la necessità di interventi durante il ciclo di vita della vettura.”

Continua a leggere

Accesso ai dati

Tempo di lettura 2 minuti

La ritrosia dei costruttori nel fornire i dati auto ai riparatori indipendenti è faccenda che dura da anni. Con l’introduzione della BER e successive modifiche sembrava che la questione fosse ormai superata, ma come spesso succede c’è sempre qualcosa che non va per il verso giusto.

Continua a leggere

Furti auto in aumento

Tempo di lettura 3 minuti

LoJack, una società del Gruppo CalAmp, leader di mercato in Italia e in Europa nei servizi di recupero dei veicoli rubati, ha sviluppato un’analisi annuale che fotografa i trend del business dei furti che oggi vede i ladri strutturati in organizzazioni criminali e dotati di dispositivi tecnologici per sottrarre rapidamente le auto.

Continua a leggere

RCA famigliare, un affare per chi?

Tempo di lettura 2 minuti

Torniamo ancora sull’argomento, vista l’approvazione del decreto milleproproghe che ha definito come dovrà essere la RCA famigliare modificando la prima stesura con l’aggiunta del pejus in caso d’incidente.

Continua a leggere

Il Terzo trasportato, sopra tutto

Tempo di lettura 3 minuti

Il 21 gennaio scorso la suprema Corte di Cassazione, uniformandosi all’orientamento europeo e nazionale, potrebbe aver messo un paletto decisivo nella disciplina obbligatoria dell’assicurazione civile auto.
Con la sentenza 1161 del gennaio scorso ha chiarito ulteriormente uno degli aspetti che riguarda la tutela civile di legge al trasportato su un veicolo coinvolto in un incidente stradale.

Continua a leggere