"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Accordo AUDI e Confindustria

Tempo di lettura 2 minuti

Rinnovata la pluriannale parnership tra Audi Italia e Confindustria Servizi che prevede la creazione di servizi e soluzioni commerciali in esclusiva che vanno incontro alle specifiche esigenze di gestione della mobilità d’impresa, comprendendo anche l’area del Service. Con questo accordo tutti i consociati avranno a disposizione un numero verde e una e-mail dedicata per rispondere alle esigenze commerciali e di mobilità.

Continua a leggere

Formazione professionale

Tempo di lettura 2 minuti

Nel numero di IoCarrozziere di aprile 2021 abbiamo dato ampio spazio alla formazione professionale evidenziando la carenza di tecnici specialisti nell’ambito dell’autoriparazione, in particolare professionisti nella diagnosi, nella calibrazione e nella regolazione dei sistemi harware e software dei veicoli. Abbiamo anche evidenziato come l’attuale sistema formativo degli Istituti (Its) non sia attualmente in grado di formare operatori finiti, ma che questo risultato è stato ottenuto in collaborazione con le aziende che, grazie al formula scuola/lavoro consentono l’abbinamento della teoria alla pratica.

Continua a leggere

Elettrico e futuro dell’auto

Tempo di lettura 2 minuti

La prossima revisione degli standard sulle emissioni dei veicoli leggeri da parte del Parlamento europeo, prevista per giugno 2021, potrebbe rendere impossibile la commercializzazione di veicoli termici dal 2035 diversi da quelli elettrici.
“Lo standard sulla CO2 sarà così severo che, allo stato attuale della tecnologia dei motori benzina e diesel, i propulsori termici non saranno più in grado di soddisfare il nuovi limiti”, ha spiegato Pascal Canfin, presidente della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo.

Continua a leggere

Pirelli, piano Industriale 2021-2022|2025

Tempo di lettura 2 minuti

E’ stato presentato il Piano Industriale Pirelli 2021-2022|25 che racchiude due fasi distinte.
– 2021-2022, fase caratterizzata da un significativo rimbalzo del Pil globale (con un tasso medio annuo pari a +4,6%, trainato da Cina con +6,6% e Usa con +4,9%), legato alla campagna vaccinale. È previsto un generale apprezzamento dell’euro, in particolare verso il dollaro;
– 2023-2025, fase di stabilizzazione sia della crescita (con un tasso medio annuo atteso nel periodo a livello globale del 3,1%, con la Cina ancora trainante con +5,3%), sia del mercato valutario.

Continua a leggere

Ristori, meno male che ci sono…

Tempo di lettura 2 minuti

Cambia il metodo di calcolo dei ristori, ma il risultato seppur più ampio nella platea dei destinatari, non cambia di molto. Qualcuno le definisce briciole in proporzione a quella che è stata la diminuzione di fatturato da un anno all’altro, ma veniamo al dettaglio. Un artigiano attivo nel settore dell’autoriparazione il cui fatturato è passato dai 177mila euro del 2019 ai 93.600 del 2020, con una perdita di oltre 83mila euro, il 47% del totale. Il ristoro atteso, secondo i parametri previsti per l’erogazione del contributo, è di 3.475 euro.

Continua a leggere

Code in autostrada: Generali e Telepass ti rimborsano

Tempo di lettura < 1 minuto

In attesa che la limitazione del traffico finisca, nascono nuove iniziative per il dopo pandemia. Generali Assicurazioni e Telepass hanno stipulato una polizza “anti code”. Il servizio di rimborso del pedaggio autostradale, in caso gravi rallentamenti nella tratta autostradale percorsa dovuti a incidenti, daranno diritto al rimborso del 50% del valore di pedaggio autostradale a tutti i clienti Telepass abilitati al nuovo servizio e che hanno acquistato il pacchetto assistenza stradale (sono 200 mila che negli anni hanno sottoscritto l’offerta Assistenza Stradale europea), con riaccredito automatico sul conto Telepass.

Continua a leggere

Verti apertura sinistro digitale

Tempo di lettura 3 minuti

Tempo fa mettevamo in evidenza in un post quanto erano indietro le assicurazioni nella gestione dei sinistri rispetto, per esempio, al progresso che ha avuto il settore bancario nei servizi alla clientela. Ci si aspettava che con le nuove tecnologie anche le assicurazioni, soprattutto dopo che il risarcimento diretto ha permesso la gestione dei sinistri da RCA direttamente nei confronti degli assicurati, che le cose avessero preso un ritmo più veloce e sopratutto più incisivo, così invece non c’è stato, o almeno non nella parte gestionale del sinistro e del risarcimento del danno.

Continua a leggere

OSRAM, LiDAR a raggi infrarossi

Tempo di lettura < 1 minuto

LiDAR, abbreviazione di Light Detection and Ranging, è una tecnologia chiave nello sviluppo di veicoli autonomi. In combinazione con i sistemi radar e telecamere, funge da visione dell’auto che cattura l’ambiente circostante. LiDAR utilizza la luce a infrarossi per creare una precisa mappa tridimensionale dell’ambiente, migliore è questa informazione visiva, più facile è per i sistemi a valle utilizzarla.

Continua a leggere

Battista, l’auto elettrica più potente

Tempo di lettura 2 minuti

La Battista di Pininfarina, sarà la vettura più potente mai disegnata e costruita in Italia e offrirà un livello di prestazioni oggi irraggiungibile in qualsiasi vettura sportiva, omologata per la circolazione stradale e dotata di motore a combustione interna. Più veloce di un’attuale vettura di Formula 1, da 0 a 100 km/h in meno di due secondi, e in grado di sprigionare una potenza di 1900 CV e una coppia di 2300 Nm, la Battista combina ingegneria e tecnologia estreme a emissioni zero. La batteria da 120 kWh della Battista alimenta quattro motori elettrici, uno per ogni ruota, con un’autonomia WLTP simulata di oltre 500 km con un’unica ricarica.

Continua a leggere