"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Incentivi auto 2021

Tempo di lettura 2 minuti

L’obiettivo del Governo è quello di svecchiare il parco auto circolante che è il più vecchio d’Europa e di dare nuovo impulso alla mobilità ecocompatibile (elettrica).
La stagnazione degli acquisti di auto riguarda particolarmente le famiglie a basso reddito che non possono permettersi la sostituzione del vecchio veicolo con uno nuovo. Il 2021 vedrà mantenuta, anzi fortificata l’agevolazione pari al 40% per l’acquisto di auto elettriche con prezzo di listino fino a 30mila euro, destinata a nuclei familiari con ISEE fino a 30mila euro.

Continua a leggere

Selezione migliore vettura del 2021

Tempo di lettura 2 minuti

I veicoli idonei per World Car of the Year devono essere prodotti in volumi di almeno 10.000 unità / anno, devono avere un prezzo inferiore al livello delle auto di lusso nei loro mercati primari Continua a leggere

L’elettrica Apple si fa strada

Tempo di lettura 2 minuti

La car elettrica di Apple, destinata a un vasto pubblico sarà commercializzata a partire dal 2024. L’auto elettrica di massa si presenta rivoluzionaria, sarà infatti dotata di una batteria di nuova concezione con performance migliori e costi inferiori agli attuali. Apple non è nuova a esternalizzazioni e progetti sulla vettura elettrica, tutto bloccato negli anni da ripensamenti e problematiche connesse con la fase attuativa. Le notizie sono poche e frammentarie. Qualcuno direbbe “dar dire al fare c’è di mezzo il mare” e in effetti i buoni propositi dell’azienda di Cupertino si sono dovuti confrontare con problemi ben diversi da quelli connessi alla progettazione di smartphone.

Continua a leggere

Aumenta il costo della revisione auto

Tempo di lettura 2 minuti

Gioiscono i titolari dei centri di revisione auto per l’aumento della tariffa di ben 9,95 euro.  Nel disegno di legge Bilancio per il 2021 approvato ieri dalla Commissione Bilancio della Camera dal 30 gennaio 2021 la tariffa delle revisioni dei veicoli, passa da 45 a 54,95 euro (più Iva). Un bel salto (22%) che con l’aggiunta di 12,09 eruro di Iva, 12,20 euro di diritti di motorizzazione e 1,78 euro per il versamento postale, portano il tutto a 79,02 euro.

Continua a leggere

Mantieniti in salute con Generali

Tempo di lettura 2 minuti

E’ una vera e propria rivoluzione quella che Generali sta testando in Germania. Si tratta di un app rivoluzionaria che attraverso un sofisticato sistema d’intelligenza artificiale con l’utilizzo della  telecamera dello smartphone è in grado di monitorare alcuni parametri vitali di una persona: saturazione ossigeno nel sangue, frequenza respiratoria, frequenza e variabilità della frequenza cardiaca. 
Attraverso VitalSigns&Care sono sufficienti non più di due minuti di osservazione della fotocamera affinchè il software riesca ad elaborare i quattro parametri con buona attendibilità. Si tratta di una delle pochissime soluzioni al mondo capace di utilizzare questa tecnologia avanzata.

Continua a leggere

Autoriparazione, ritorno alla normalità per metà 2021

Tempo di lettura 3 minuti
Secondo un’indagine condotta dall’Osservatorio Autopromotec presso le autofficine, è emerso che
sono ancora lontane le prospettive di ripresa dalla pandemia per il settore dell’assistenza auto. Infatti, soltanto il 14% delle officine di autoriparazione prevede di ripristinare l’attività di officina ai livelli pre-Covid già entro la fine del 2020. Vi è poi un 20% delle officine che pensa a un ritorno alla normalità nel corso del primo trimestre del 2021 e un 28% che dichiara di attendersi una ripresa nel secondo trimestre del 2021.

Continua a leggere

Nuova BER (decreto Monti) vale fino al 2023

Tempo di lettura 2 minuti

La Nuova BER (Block Exemption Rule) Regolamento (UE) n. 461/2010, con lo scopo di disciplinare la distribuzione, la riparazione e la manutenzione degli autoveicoli, così come la fornitura di pezzi di ricambio, nel tentativo di stimolare e favorire il principio della libera concorrenza nel settore, è stata recentemente prorogata  fino al 31 maggio 2023. E’ quindi possibile continuare a usufruire della garanzia del proprio veicolo per i tagliandi e le riparazioni ordinarie presso autoriparatori indipendenti e non solo dal concessionario ufficiale della casa produttrice.

Continua a leggere

Allianz, Generali e Unipol sotto inchiesta

Tempo di lettura 2 minuti

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha messo sotto inchiesta i tre maggiori gruppi assicurativi per aver ostacolato i consumatori nell’accesso agli atti dei fascicoli con comportamenti dilatori e ostruzionistici.
Questa è la sintesi del comunicato stampa emanato dall’Autorità per presunte pratiche commerciali scorrette nella fase di liquidazione dei danni da sinistri Rc auto.

Continua a leggere

Anno bisesto, anno funesto

Tempo di lettura 3 minuti

Siamo arrivati quasi alla fine di un anno tribolato non solo per la pandemia ricorrente da Covid-19, ma anche per tutta un serie di vicende che hanno funestato questo anno bisesto che la credenza popolare definisce “anno funesto”. La società civile, la convivenza tra le persone, l’economia, la finanza, il commercio e l’industria in generale ne hanno risentito pesantemente. Ci vorranno anni di grande impegno per la ripresa economica e per ritornare alle soglie di convivenza pre-coronavirus.

Continua a leggere

Frodi assicurative: ammortizzatore sociale

Tempo di lettura 2 minuti

Le frodi assicurative sono un fenomeno presente e consolidato in molte parti d’Italia. in alcune regioni rappresentano una sorta di ammortizzatore sociale per far pagare al mercato assicurativo, sopratutto in periodi di crisi, parte delle spese sostenute per i premi di polizza o per mero sostentamento economico. Le compagnie assicurative stanno combattendo una battaglia infinita che le ha viste spesso vincenti, ma nonostante ciò il fenomeno è ancora vasto e incontenibile. La spesa maggiore riguarda non tanto le riparazioni alle auto, ma quella relativa alle lesioni, o pseudo tali, che vengono reclamate, spesso aggravate se non addirittura inesistenti.

Continua a leggere