"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

IoCARROZZIERE di aprile è online

Tempo di lettura < 1 minuto

IoCARROZZIERE di aprile è in linea digitale, integralmente sfogliabile e in versione multimediale.
Duessegi Editore anche questo mese offre a tutti gli affezionati clienti e lettori, la lettura gratuita della rivista ulteriormente incrementata di Continua a leggere

Editoria in crisi

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI
L’editoria quotidiana e periodica è in crisi. Il focus dell’Agcom, che ha analizzato gli ultimi bilanci delle principali società editoriali dal 2016 al 2020 e confrontato i fatturati del 2020 con il 2019, registra una flessione del 14,6%. In dettaglio, i ricavi editoriali sono scesi del 10,4%, mentre quelli pubblicitari del 17,3%. Estendendo l’arco temporale dell’analisi del mercato italiano, tra il 2010 ed il 2020 i ricavi si sono più che dimezzati (-52,4%) passando da quasi 6,18 miliardi di euro del 2010 a meno di 3 miliardi di euro nel 2020.

Continua a leggere

Riforma dell’istruzione per gli ITS

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI
Avevamo già preannunciato negli articoli precedenti la necessità di rivedere i programmi formativi degli ITS (vedi) per riportarli alle attuali esigenze tecnologiche e in particolare alle richieste dell’automotive: mancano gli operatori specializzati nella programmazione, nella riparazione e manutenzione delle auto a tecnologia avanzata. Il Governo si era fatto carico di risolvere il problema della formazione in generale attraverso una riqualificazione degli IST – Istituti tecnici superiori – al fine di incentivare i giovani ad intrapprendere  un percorso formativo di sicuro sviluppo per il futuro.

Continua a leggere

Editoriali ioCARROZZIERE 2021

Tempo di lettura < 1 minuto

Un anno di racconti sulla situazione dell’automotive, analisi,considerazioni, suggerimenti e quant’altro utile per la categoria degli autoriparatori, ma anche per gli altri attori del settore.

Sfoglia il fascicolo

 

COME CAMBIA LA COMUNICAZIONE

Tempo di lettura 7 minuti

ASCOLTAMI
La fine dell’anno ci fa fare alcune considerazioni sui modelli di comunicazione che sono stati adottati dalle aziende per informare o pubblicizzare i loro prodotti o attrezzature. La pandemia ha accelerato i tempi e anche i sistemi di comunicazione, siano essi cartacei, digitali, multimediali o televisivi, devono seguire un  trend così velocemente per mantenere l’interesse del consumatore. L’impatto che Internet, telefonia mobile e mass media hanno avuto nelle nostre vite nel corso della pandemia è sotto gli occhi di tutti, ormai abbiamo a che fare con la “rete” per studio, lavoro o diletto. La comunicazione è la chiave di tutte le relazioni forti, sane e produttive, comprese quelle professionali. Il modo in cui qualcosa viene comunicato è importante quanto quello che viene comunicato.

Continua a leggere

Pubblicità, marketing e giornalismo

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI 
La pubblicità e il marketing aziendali sono elementi che s’intersecano necessariamente con  il giornalismo. Gli strumenti oggi a disposizione sono molti, è infatti possibile sperimentare su più canali e con nuovi linguaggi, ma provando a smarcarsi dal rischio autoreferenzialità. Quello del proprio compiacimento, invece di quello verso cui è indirizzato il messaggio promozionale, consumatore, cliente, è uno dei principali ostacoli per una pubblicità efficace.

Continua a leggere

Gli italiani non conoscono le polizze assicurative

Tempo di lettura 3 minuti

IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, comunica i risultati di un’indagine commissionata all’Università degli Studi di Milano – Bicocca e alla società DOXA, elaborato in un indice generale di conoscenza assicurativa degli italiani.
Dalle risposte del campione è pari a 54 (su 100) a fronte di un livello di sufficienza attribuita ad un punteggio di 60 su 100.

Continua a leggere