Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

63 anni senza pensione: la Fiat 500 elettrica

Tempo di lettura 2 minuti

Il segreto delle longevità? rinnovarsi continuamente, è questo il caso della Fiat 500. Nata nel 1957, il “sogno delle famiglie” continua la sua vita adeguandosi alle esigenze tecnologiche ed ecologiche con la versione tutta elettrica. Due le versioni: berlina e cabrio il cui costo è rispettivamente di 34,9 e 37,9 euro che non è certamente alla portata di tutti, anche se questa è una serie limitata a 500 esemplari. La Fiat 500 elettrica ha un motore da 87 kW che consente una velocità autolimitata massima di 150 km/h e una accelerazione 0-100 km/h in 9 secondi. L’autonomia è di tutto rispetto per un’utilitaria, quella dichiarata è fino a 320 km di con ciclo Wltp, grazie alle batterie agli ioni di litio che hanno una capacità di 42 kWh.
I tempi di ricarica sono stati ottimizzati grazie all’equipaggiamento a bordo del sistema fast charger da 85 kW che consente di ricaricare la batteria in tempi molto brevi.