Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Accordo FCA e PSA

Tempo di lettura 2 minuti

Arriva la conferma dell’accordo raggiunto tra FCA e PSA, un gruppo in grado di produrre 8,7 milioni di auto che si colloca al quarto posto nella classifica dei produttori mondiali di veicoli. La nuova società sarà partitetica con John Elkann presidente e Tavares CEO. Il consiglio di amministrazione della società Fca-Psa sarebbe composto da 11 membri: 5 saranno nominati da Fca (incluso John Elkann) e 5 nominati da Psa (inclusi il senior independent director e il vicepresidente). Nel board ci sarà anche il ceo Carlos Tavares che avrà un mandato iniziale di 5 anni.
Sinergie annuali a breve termine stimate in circa 3,7 miliardi di euro, senza chiusure di stabilimenti, è uno degli obiettivi che si raggiungerebbe con la creazione del nuovo gruppo.
Questi i numeri delle due società:
FCA (10 marchi) – Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Ram e Maserati.
Gli stabilimenti coinvolti sono 102, con 199.000 dipendenti, per un fatturato di 110 miliardi di euro nel 2018. Le auto vendute sono 4,8 milioni.
PSA (cinque marchi) – Peugeot, Citroen, Ds Automobiles, Opel e Vauxhall.
Gli stabilimenti sono 45 (assemblaggio e componentistica), con 211.000 dipendenti, per un fatturato di 74 miliardi di euro nel 2018 (+18,9% sul 2017)
Le auto vendute sono 3,9 milioni (il 90% in Europa).