Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

BERNER va in “tram”

Tempo di lettura 3 minuti

Cosa c’è di più originale e simpatico che organizzare una conferenza stampa su un vecchio tram mentre viaggia per le vie di Milano? BERNER l’ha fatto! La società di distribuzione omnicanale tra le più importanti in Europa, è in grado di rifornire direttamente i clienti dei settori Mobility, Artigianato ed Industria (auto, veicoli industriali) con materiali di consumo, utensili, accessori e con una proposta di servizi pensati per soddisfare i professionisti. L’azienda ha presentato, a un pull di giornalisti del settore automotive, gli obiettivi raggiunti quest’anno e i servizi previsti per il 2020 su un vecchio tram, mentre viaggiava per le vie di Milano. In questo originale incontro Marco Baroni, Amministratore Delegato di Berner italia, coadiuvato dal suo staff composto da: Antonio Zuffellato, Direttore Marketing; Luca Porrini, Direttore Commerciale Mobility e Industria e Giuseppe Massarotto, Customer Solution Manager, ha illustrato la “filosofia” che ha animato  l’azienda dalla sua fondazione, quella cioè di avere un rapporto diretto con la clientela attraverso una fitta rete di venditori che hanno ormai raggiunto le 620 unità sparse per tutto il territorio italiano.
Già dal suo insediamento, avvenuto circa un anno fa, Baroni ha sottolineato come la scelta aziendale di avvalersi di venditori diretti si coniuga perfettamente con l’attuale necessità di fornire alla clientela non solo una consulenza per i prodotti e le attrezzature, ma anche un punto di riferimento per mantenere attiva l’informazione sulle novità del settore. “Questa strategia – sottolinea Baroni – è basata su quattro elementi cardine:  Clienti di valore; Marketing efficace; Leadership nelle soluzioni chimiche e nelle “focus application” strategiche per i clienti; Omnicanalità, che sta portando eccellenti risultati anche nell’anno finanziario 2019/2020, iniziato ad aprile 2019.  La crescita del volume d’affari registrata a fine ottobre 2019 sullo stesso periodo dell’anno precedente è stata del 2,7%.”.

Maggiori informazione le potete trovare sulla rivista ioCarrozziere n° 1 del mese di Gennaio 2020.

 Vedi le immagini