Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Car of the year 2020

Tempo di lettura 2 minuti
La nuova Peugeot 208, che offre anche una versione completamente elettrica, ha raccolto 281 punti e 17 voti individuali è stata proclamata a Ginevra la vincitrice del concorso Car of the Year 2020. Seconda con 242 punti e lo stesso numero di voti individuali, l’auto elettrica Tesla Model 3, mentre l’ultimo posto sul podio è stato occupato dal veicolo elettrico Porsche Taycan, con 222 punti. Gli altri finalisti sono stati la Renault Clio (211 punti), la Ford Puma (209), la Toyota Corolla (152) e la BMW Serie 1 (133).Pochi giorni prima della sua apertura, il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2020 è stato cancellato per cause di forza maggiore, lo scoppio del coronavirus, a seguito di un’ingiunzione del Consiglio federale svizzero che proibiva temporaneamente le riunioni pubbliche di 1.000 o più persone. Lo spettacolo tornerà sicuramente nel 2021. Tuttavia, e per gentile concessione dei gestori Palexpo, è stato possibile che l’annuncio di Car of the Year 2020 seguisse il suo programma per il pomeriggio di lunedì 2 marzo e fosse disponibile in streaming in Canale Youtube.
Jean-Philippe Imparato vicepresidente esecutivo di Peugeot ha dichiarato: “Sono particolarmente orgoglioso del fatto che la nuova Peugeot 208 abbia vinto il premio Car of the Year 2020. Questo trofeo sottolinea l’eccellenza del lavoro e l’impegno di tutti i team di Peugeot e PSA. È la prima volta che trionfa una “serie 2” di Peugeot!