Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Linee guida, al via (forse)

Tempo di lettura 2 minuti

Il 23 giugno si è riunita la commissione Ania, le Associazioni degli Autoriparatori e dei Consumatori per fare il punto sullo stato delle “Linee guida per la riparazione a regola d’arte dei veicoli” siglate il 19 maggio del 2019.
Il ritardo dell’avvio della procedura è dipeso dalla necessità di creare la piattaforma interattiva di comunicazione e trasmissione dei documenti indispensabile per la gestione dei sinistri tra compagnie assicurative e autoriparatori. Ora pare che questa piattaforma sia stata approntata, grazie a case di software terze. Evidentemente, anche in questo caso il ritardo è stato causato dalle problematiche connesse alla pandemia da coronavirus che  di fatto ha bloccato tutte le attività, ma ora – a detta dei rappresentanti le varie associazioni – pare che siamo alla soglia del via libera, forse entro la fine anno, per l’inizio di tutte le informative del caso.  
Noi rimaniamo fiduciosi, in attesa di conoscere la fattibilità e i dettagli dell’intera operazione che, se ben gestita, rappresenta una vera e propria svolta nel mondo dell’autoriparazione.