Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

ACI contro ASI

Tempo di lettura 2 minuti

Duro il commento fatto dal presidente dell’ACI Sticchi Damiani, alle critiche ricevute dell’ASI che mette in dubbio cifre, numeri e modalità di validazione. Alla presenza del premier Conte e della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti De Micheli, la proposta di Sticchi Damiani è che che la Motorizzazione monitori la reale condizione delle vetture, e che l’ACI lo controlli. «Serve una presa di coscienza da parte di tutti».

Continua a leggere