Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

TEXA si rafforza

Tempo di lettura 2 minuti

Al termine di un anno straordinario, l’azienda di Monastir, guidata da Bruno Vianello, inserisce nella propria compagine Eugenio Razelli, manager di grande esperienza internazionale. Razzelli, grazie alla sua pluriennale e prestigiosa carriera nel settore automotive, darà un rilevante contributo alla definizione ed implementazione delle linee di sviluppo strategiche della società nei prossimi anni, con particolare riguardo al rivoluzionario motore elettrico progettato da TEXA.
Grazie a soluzioni tecniche esclusive, il propulsore nato dalla nuova divisione E-Powertrain di TEXA, struttura inaugurata due anni fa dedicata alle nuove tecnologie per la mobilità alternativa, è in grado di esprimere potenze nell’ordine del doppio dei motori elettrici tradizionali, con peso e dimensioni molto contenuti. Tali prerogative hanno già suscitato l’interesse di prestigiosi costruttori.
Bruno Vianello, Fondatore e Presidente di TEXA ha dichiarato: “Conosco e stimo da anni l’ingegnere Razelli e sono felice abbia abbracciato il nostro progetto. Siamo convinti di avere sviluppato un motore eccezionale per prestazioni e ingombri, e lui è l’uomo giusto per aiutarci nel promuoverlo con efficacia in tutto il mondo”.
Eugenio Razelli afferma: “Accolgo con entusiasmo questo stimolante progetto. Si tratta di una bellissima sfida professionale che nasce su basi tecniche solide e concrete. Sono convinto che con la sua nuova divisione E-Powertrain, TEXA possa replicare lo stesso straordinario successo avuto nel mondo della diagnostica”.