"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

LeasysGo, la mobilità libera

Tempo di lettura 3 minuti

A Milano l’aria si fa elettrica con l’arrivo in città di LeasysGO! Il primo car sharing elettrico che permette di noleggiare una delle Nuove Fiat 500. La nuova formula LeasysGO! sarà free floating: il parcheggio sarà senza vincoli e gratuito, come la ricarica delle Nuove 500 elettriche. L’abbonamento è disponibile online in due formati: Prepagato, per un uso continuativo, e Pay-per-use.

Continua a leggere

ZTL a rischio per i veicoli ibridi

Tempo di lettura 2 minuti

Non è una novità che si vuole inibire l’accesso alle zone ZTL ai veicoli ibridi. Questi vengono classifficati come veicoli di transizione al full-electric e quindi se ne prevede un numero di immatricolazioni  alquanto consistenti nel prossimo futuro. Tutto ciò comporterebbe un numero eccessivo di veicoli con motorizzazioni ancora endotermiche che potrebbero percorrere le ZTL con effetti negativi sull’inquinamento ambientale.

Continua a leggere

Il mercato dell’elettrico

Tempo di lettura 2 minuti

Il mercato dei veicoli elettrici e ibridi cresce in maniera esponenziale, oltre il 1000% negli ultimi tre mesi con una quota del 6,6%, evidentemente spinto energicamente dagli incentivi. Noi tutta questa enfatizzazione sui veicoli elettrici non la condividiamo per una molteplicità di ragioni: costi di acquisto, limitata autonomia, ricariche difficoltose con tempi non accettabili, durata del pacco batterie compresa la loro costosa sostituzione e il relativo smaltimento. Certamente, almeno secondo le previsioni ottimistiche dei costruttori, con gli anni e con l’avanzamento tecnologico, soprattutto nei sistemi di accumulo dell’energia elettrica, le cose miglioreranno e le auto elettriche potrebbero effettivamente costituire la soluzione dei problemi che affliggono il mondo civile, ma ora – per noi – è ancora troppo presto.

Continua a leggere

Elettrico e futuro dell’auto

Tempo di lettura 2 minuti

La prossima revisione degli standard sulle emissioni dei veicoli leggeri da parte del Parlamento europeo, prevista per giugno 2021, potrebbe rendere impossibile la commercializzazione di veicoli termici dal 2035 diversi da quelli elettrici.
“Lo standard sulla CO2 sarà così severo che, allo stato attuale della tecnologia dei motori benzina e diesel, i propulsori termici non saranno più in grado di soddisfare il nuovi limiti”, ha spiegato Pascal Canfin, presidente della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo.

Continua a leggere

Battista, l’auto elettrica più potente

Tempo di lettura 2 minuti

La Battista di Pininfarina, sarà la vettura più potente mai disegnata e costruita in Italia e offrirà un livello di prestazioni oggi irraggiungibile in qualsiasi vettura sportiva, omologata per la circolazione stradale e dotata di motore a combustione interna. Più veloce di un’attuale vettura di Formula 1, da 0 a 100 km/h in meno di due secondi, e in grado di sprigionare una potenza di 1900 CV e una coppia di 2300 Nm, la Battista combina ingegneria e tecnologia estreme a emissioni zero. La batteria da 120 kWh della Battista alimenta quattro motori elettrici, uno per ogni ruota, con un’autonomia WLTP simulata di oltre 500 km con un’unica ricarica.

Continua a leggere

Batterie auto elettriche europee

Tempo di lettura 2 minuti

Visto il boom degli ultimi mesi nella vendita di auto elettriche perchè non pensare a costruire le batterie in casa nostra invece di dipendere solitamente dal mercato cinese? E’ quello che devono aver pensato la nuova società Stellantis e Total che hanno costituito una joint venture “Automotive Cells Comnpany” per la produzione in europa di batterie, con lo scopo di fornire accumulatori anche ad altre realtà del settore automotive.

Continua a leggere

Incentivi auto 2021

Tempo di lettura 2 minuti

L’obiettivo del Governo è quello di svecchiare il parco auto circolante che è il più vecchio d’Europa e di dare nuovo impulso alla mobilità ecocompatibile (elettrica).
La stagnazione degli acquisti di auto riguarda particolarmente le famiglie a basso reddito che non possono permettersi la sostituzione del vecchio veicolo con uno nuovo. Il 2021 vedrà mantenuta, anzi fortificata l’agevolazione pari al 40% per l’acquisto di auto elettriche con prezzo di listino fino a 30mila euro, destinata a nuclei familiari con ISEE fino a 30mila euro.

Continua a leggere

L’elettrica Apple si fa strada

Tempo di lettura 2 minuti

La car elettrica di Apple, destinata a un vasto pubblico sarà commercializzata a partire dal 2024. L’auto elettrica di massa si presenta rivoluzionaria, sarà infatti dotata di una batteria di nuova concezione con performance migliori e costi inferiori agli attuali. Apple non è nuova a esternalizzazioni e progetti sulla vettura elettrica, tutto bloccato negli anni da ripensamenti e problematiche connesse con la fase attuativa. Le notizie sono poche e frammentarie. Qualcuno direbbe “dar dire al fare c’è di mezzo il mare” e in effetti i buoni propositi dell’azienda di Cupertino si sono dovuti confrontare con problemi ben diversi da quelli connessi alla progettazione di smartphone.

Continua a leggere

Nuova Fiat 500 elettrica

Tempo di lettura 2 minuti

La Fiat 500 elettrica appena presentata prevede tre versioni: coupè, cabrio e 3+1 con piccola portiera posteriore sul lato passeggero. Due i motori disponibili, da 95 CV (modello base), con un pacco-batteria da 23,8 kWh e 180 km di autonomia WLTP, e 118 CV (87 kW) alimentato da un pacco-batterie da 42 kWh di capacità e autonomia di 320 km. Prestazioni di riguardo per il segmento della vettura.
Sorprende anche il fatto che la potenza massima di 85 kW consenta di rifornire energia per 50 km d’autonomia in soli cinque minuti. 

Continua a leggere

La Fiat 500e riparte

Tempo di lettura 2 minuti

La vendita della Fiat 500e è stata rinviata di alcuni mesi a questo autunno a causa dell’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del Coronavirus. L’auto viene costruita nello stabilimento di Mirafiori in 60 – 70mila esemplari all’anno e sarà destinata ai mercati europei, asiatici e degli Stati Uniti. La nuova 500e rappresenta l’apripista della nuova produzione a emissioni zero.

Continua a leggere