Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Caos revisioni auto

Tempo di lettura 2 minuti

Revisione dell’auto? ma se non l’ho utilizzata da mesi. E’ un obbligo di legge che è stato prorogato a ottobre, causa pandemia, per vetture in scadenza , mio caro. Allora vado a ottobre. Ok , però ti avverto che sarai in buona compagnia, anzi sarete tra i 5 e 6 milioni a fare la revisione; un vero e proprio assalto ai centri preposti, con le conseguenze che ti lascio immaginare, tenuto conto che il potenziale è di 1,3 milioni di collaudi al mese.

Continua a leggere

Sfruttare l’emergenza

Tempo di lettura 2 minuti

L’emergenza COVID-19 per alcuni settori poteva essere un’opportunità per approfittare della quasi totalità del fermo della circolazione per sistemare le infrastrutture e la manutenzione delle strade. In alcuni stati europei questo è avvenuto, mentre da noi no! Nonostante queste attività siano state escluse dal blocco, i lavori si sono fermati, soprattutto a causa delle lentezze burocratiche e di un rapporto con le pubbliche amministrazioni reso ancor più farraginoso dall’emergenza che ha spinto molti uffici a rinviare l’approvazione e la firma di progetti cantierabili.

Continua a leggere

Sospensione assicurazione RCA

Tempo di lettura 2 minuti

Fino al 31 luglio l’assicurazione RCA in vigore per auto e moto viene sospesa, su richiesta dell’assicurato, per il periodo relativo al blocco della circolazione dovuto al Coronavirus. E’ questo l’emendamento approvato dal Senato nel decreto Cura Italia.
Per usufruire della sospensione il veicolo dovrà essere parcheggiato in luogo non aperto alla pubblica circolazione (cortile condominiale, garage, box privati, ecc.). Ovviamente il veicolo non potrà circolare su area pubblica o su quelle equiparate (parcheggi centri commerciali) ne essere parcheggiato sulla pubblica via.

Continua a leggere

Crollo degli incidenti con il Coronavirus

Tempo di lettura 2 minuti

Quanto ha inciso la limitazione della circolazione stradale sugli incidenti? E’ questa sicuramente una domanda che molti si saranno fatti in questo periodo di forzata segregazione presso le proprie abitazioni. Gli unici dati disponibili sono forniti da ASAPS (Il Portale della Sicurezza Stradale) su indicazione del Ministero dell’Interno e degli organi di Polizia di Stato e Carabinieri, che registra i sinistri con intervento delle autorità.

Continua a leggere

Autoriparatori aperti nonostante il Coronavirus

Tempo di lettura 2 minuti

Dopo l’entrata in vigore delle restrizioni relative all’apertura delle attività in Italia causa Coronavirus, tanti si stanno chiedendo se officine, carrozzerie e gommisti possono restare aperti. E’ importante seguire le regole, ma anche essere previdenti per evitare conseguenze nefaste per se e per i propri cari.

Continua a leggere

2° Automotive Campus, come cambia la mobilità

Tempo di lettura < 1 minuto

Il 2° Automotive Campus, organizzato da Duessegi Editore e dalle riviste: ioCarrozziere, Il Giornale del Meccanico e il Giornale dell’Aftermarket, lo scorso 10 ottobre, oltre a decretare il successo della manifestazione con circa 650 presenze e oltre 40 relatori ed esperti altamente qualificati, ha prodotto interessante materiale sui vari argomenti trattati. Vediamo quello di Marco Granelli, Assessore di Mobilità e Ambiente del comune di Milano.

Continua a leggere

Al via il documento unico di circolazione

Tempo di lettura 2 minuti

Il Consiglio dei ministri ha approvato  un regolamento in materia di sportello telematico dell’automobilista. Per il prossimo 1° gennaio 2020 è prevista attivazione del rilascio del Documento Unico di circolazione (DUC) del veicolo  che andrà a sostituire il certificato di proprietà.

Continua a leggere

ARVAL Italia va a scuola…

Tempo di lettura 2 minuti

La Mobilità si fa in 4, è un’iniziativa dedicata agli alunni delle scuole elementari di tutta Italia, nata per promuovere una mobilità incentrata su 4 pilastri: sicurezza, sostenibilità, tecnologia e condivisione. Si chiama “La Mobilità si fa in 4” ed è già arrivata, in quasi 2 anni di vita, in 1.200 scuole di tutta Italia, coinvolgendo oltre 50.000 alunni delle primarie. A promuoverla è Arval Italia, leader nel noleggio a lungo termine e nei servizi di mobilità e parte del Gruppo bancario BNP Paribas.

Continua a leggere

Radar salva ciclisti

Tempo di lettura 2 minuti

Il produttore tedesco Continental, ha creato per i veicoli un nuovo radar con sensore corto da 77 gigahertz di frequenza che rileva l’ambiente circostante con una risoluzione e un livello di precisione molto più accurato.

Continua a leggere