"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

Euro 7 in arrivo, ma nel 2025

Tempo di lettura 2 minuti

A causa delle pressioni ricevute da alcuni governi, preoccupati per il settore auto, che già sta vivendo un momento difficile a causa della pandemia da Coronavirus, la corsa al tutto elettrico viene rallentata dalle decisione dell’Unione Europea che ha incaricato un gruppo di lavoro  per definire le nuove proposte per lo standard Euro 7. Sembra pertanto rimandato, per il momento, l’addio anticipato ai motori endotermici. La tolleranza delle emissioni per gli ossidi di azoto è stata infatti aumentata da 10 a 30 milligrammi per chilometro accorgliendo le richieste dei maggiori stati membri per una rivisitazione più abbordabile delle emissioni.

Continua a leggere

LeasysGo, la mobilità libera

Tempo di lettura 3 minuti

A Milano l’aria si fa elettrica con l’arrivo in città di LeasysGO! Il primo car sharing elettrico che permette di noleggiare una delle Nuove Fiat 500. La nuova formula LeasysGO! sarà free floating: il parcheggio sarà senza vincoli e gratuito, come la ricarica delle Nuove 500 elettriche. L’abbonamento è disponibile online in due formati: Prepagato, per un uso continuativo, e Pay-per-use.

Continua a leggere

Elettrico e futuro dell’auto

Tempo di lettura 2 minuti

La prossima revisione degli standard sulle emissioni dei veicoli leggeri da parte del Parlamento europeo, prevista per giugno 2021, potrebbe rendere impossibile la commercializzazione di veicoli termici dal 2035 diversi da quelli elettrici.
“Lo standard sulla CO2 sarà così severo che, allo stato attuale della tecnologia dei motori benzina e diesel, i propulsori termici non saranno più in grado di soddisfare il nuovi limiti”, ha spiegato Pascal Canfin, presidente della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo.

Continua a leggere

Sardegna a tutto gas

Tempo di lettura 2 minuti

Il Governo ha firmato il decreto che porta il metano in Sardegna. Via libera ai lavori del maxi gasdotto dell’isola. I grandi rigassificatori per alimentare la tubazione con navi metaniere potrebbero essere a Oristano e Cagliari. Il progetto si divide in due sezioni: la Dorsale Sud appena approvata percorrerà il Campidano per collegare Cagliari e Oristano; la Dorsale Nord, non ancora approvata, da Oristano arriverà a Sassari. Linee secondarie raggiungeranno i diversi centri abitati. Il progetto prevede la posa di una rete di tubature lunga 583 chilometri alimentata dai rigassificatori di approdo a Oristano e Cagliari.

Continua a leggere

MAHLE, motore ibrido modulare ad alta efficienza

Tempo di lettura 3 minuti

L’azienda tedesca ha sviluppato una nuova trasmissione ibrida completamente integrata e modulare che può essere personalizzata per adattarsi a una vasta gamma di applicazioni per veicoli. Il propulsore ibrido modulare MAHLE (MMHP) è un propulsore ibrido plug-in completamente integrato che incorpora un motore a benzina turbocompresso a 2 o 3 cilindri ad alta efficienza con le ultime tecnologie MAHLE. Rispetto alle consolidate tecnologie ibride, offre numerosi vantaggi: è più conveniente, più compatto e più leggero.

Continua a leggere

Il motore diesel sarà ancora ben presente nel 2030

Tempo di lettura 2 minuti

Condividiamo l’ottimismo di Bosch che sostiene una presenza ancora al 75% delle motorizzazioni endotermiche (benzina e diesel) nel 2030. Non siamo ottimisti nella stessa percentuale, ma dobbiamo riflettere che nonostante tutti gli sforzi a livello mondiale la mobilità elettrica ha i suoi limiti. Anzi, oseremo dire che per il momento sono ostacoli quasi insormontabili, a meno che la tecnologie non compia qualche miracolo nel frattempo.

Continua a leggere

Lombardia, incentivi anche al diesel

Tempo di lettura 2 minuti

La Regione Lombardia si distingue anche in fatto d’incentivi più ampi per il rinnovo delle flotte aziendali per all’acquisto di veicoli con bonus esteso ad auto, bus e autocarri pesanti, anche benzina e diesel riservati a imprese micro, piccole e medie con sede operativa sul proprio territorio.

Continua a leggere

Il ciclo WLTP

Tempo di lettura 2 minuti

Si legge e se ne sente parlare, ma non tutti sono a conoscenza di cos’è il ciclo WLTP riferito ai veicoli.  La sigla sta per Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure, che tradotto significa Procedura internazionale di prova per i veicoli leggeri. Si tratta di una nuova procedura di prova vincolante per tutti i produttori di automobili, finalizzata a determinarne i dati relativi a emissioni di scarico e consumo di carburante.

Continua a leggere

Più inquini e più paghi

Tempo di lettura < 1 minuto

La tassa di possesso dell’auto cambia, la CO₂ entrerà nel conteggio delle tariffe del bollo auto. Dopo l’ecotasse e gli incentivi all’acquisto di modelli a ridotte emissioni, il Governo punta ad applicare il bonus manus ambientale, secondo il quale più inquini, più paghi, anche alle tasse di possesso degli autoveicoli.

Continua a leggere

Protocollo aria pulita in pianura Padana

Tempo di lettura 2 minuti

A Torino il Governo ha sottoscritto un protocollo d’intesa con le Regioni e le Province per ridurre l’inquinamento atmosferico in Italia. Si tratta di una serie di misure per migliorare la qualità dell’aria e fare uscire l’Italia dalle due procedure d’infrazione che la Commissione europea ha avviato (la 2015/2043 e la 2014/2147) relative al superamento dei livelli di biossido di azoto (NO2) e particolato (PM10) in alcune Regioni italiane.

Continua a leggere