"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

OSRAM, LiDAR a raggi infrarossi

Tempo di lettura < 1 minuto

LiDAR, abbreviazione di Light Detection and Ranging, è una tecnologia chiave nello sviluppo di veicoli autonomi. In combinazione con i sistemi radar e telecamere, funge da visione dell’auto che cattura l’ambiente circostante. LiDAR utilizza la luce a infrarossi per creare una precisa mappa tridimensionale dell’ambiente, migliore è questa informazione visiva, più facile è per i sistemi a valle utilizzarla.

Continua a leggere
Tecnologia che appassiona

Tecnologia che appassiona

Tempo di lettura 2 minuti

Nonostante l’avanzamento tecnologico dei sistemi di locomozione non vi è stato finora l’affrancamento della catena di distribuzione del moto. Una recente notizia ha colpito la nostra attenzione che riguarda l’invenzione di un sistema di trasmissione per bici eliminando la catena e il deragliatore (cambio) con un vantaggio notevole in temini di peso e un’efficienza maggiore del 50%.

Continua a leggere

Nanotecnologie al servizio dell’automotive

Tempo di lettura 2 minuti

Nano-Tech è un’azienda di Ascoli Piceno che si occupa di nanotecnologie, in particolare di materiali compositi per il settore aerospaziale e la formula 1. È una Pmi innovativa nata nel 2016, che sviluppa grazie a un processo industriale brevettato  la dispersione di nanoparticelle all’interno di un materiale di partenza, per renderlo resistente, leggero o in grado di sopportare temperature elevate. È il caso del materiale composito battezzato «C-PReg 400», un pre-impregnato capace di resistere a temperature fino a 400° C in ambienti ossidanti. Cinque volte meno denso dell’acciaio, quindi anche più leggero, e con migliori performance meccaniche.

Continua a leggere

Verniciatura senza overspray

Tempo di lettura 2 minuti

Ci sono attualmente due tendenze dominanti nell’industria automobilistica: la mobilità elettrica e i veicoli personalizzati. Quest’ultimo processo presenta non pochi problemi a causa della necessità di dover mascherare la parte del veicolo già verniciata per procedere all’applicazione del nuovo colore.

Continua a leggere

Direct Link, la parola magica per l’elettrico

Tempo di lettura 2 minuti

Normalmente i veicoli elettrici necessitano di ore di ricarica mentre con Direct Link, bastano pochi minuti. “La tecnologia nasce dalla fusione tra le celle a combustibile a idrogeno e le batterie a ioni di litio” afferma il fondatore e amministratore di Arco FC – newco bolognese -, Angelo D’Anzi.

“Una innovazione destinata a rivoluzionare il mondo della mobilità elettrica.

Continua a leggere

Aletta parasole virtuale di Bosch

Tempo di lettura 2 minuti

Chi l’avrebbe mai detto che la semplice aletta parasole, che permette di schermare i raggi diretti del sole ed evitare l’abbagliamento del conducente, puo essere sostituita da un dispositivo che identifica la zona di visuale evitando ai raggi del sole di penetrarvi. Si tratta del primo dispositivo parasole virtuale al mondo.

Continua a leggere

Bosch display 3D

Tempo di lettura 2 minuti

L’evoluzione tecnologica dei veicoli si vede anche dai dispositivi che forniscono informazioni al conducente che hanno ormai raggiunto un livello di sofisticazione tale da diventare strumenti di utilizzo anche in altri ambiti. E’ questo il caso del nuovissimo display di Bosch che utilizza la tecnologia 3D passiva, il che significa che sono display 3D che non necessitano di occhiali speciali e non utilizzano telecamere per il rilevamento degli occhi.

Continua a leggere

Effetto visivo dei colori

Tempo di lettura 3 minuti

Non scopriamo nulla di nuovo dicendo che il colore influisce sui nostri sensi, provocando sensazioni più o meno forti in funzione della sensibilità della persona che li visualizza. Lo spettro luminoso può influenzare il nostro corpo e il modo in cui ci comportiamo molto più di quanto si pensi. Si tratta di un preciso meccanismo biologico che ha poco a che fare con la vista.

Continua a leggere

2° Automotive Campus, Silvia Pansini Gruppo Itas

Tempo di lettura 2 minuti

Il 2° Automotive Campus, organizzato da Duessegi Editore e dalle riviste: ioCarrozziere, Il Giornale del Meccanico e il Giornale dell’Aftermarket, oltre a decretare il successo della manifestazione con circa 650 presenze e oltre 40 relatori ed esperti altamente qualificati, ha prodotto interessante materiale sui vari argomenti trattati. Vediamo quello di Silvia Pansini  responsabile fiduciari e processi organizzativi del gruppo Itas.

Continua a leggere

Pirelli, il pneumatico con il cappotto

Tempo di lettura 3 minuti

Non lo sapevo, giuro che non lo sapevo! che esistesse un pneumatico dal battistrada intercambiabile e questo è stato un brevetto della Pirelli che compie oggi 60 anni. Lo scopo di utilizzo degli pneumatici è quello di garantire sicurezza e tenuta di strada in ogni condizione. In  realtà si dovrebbero cambiare pneumatici a seconda delle condizioni stradali e climatiche, cosa poco pratica e dispendiosa.

Continua a leggere