"Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!"

CES 2023, Las Vegas

Tempo di lettura 4 minuti
ASCOLTAMI

Il CES, Consumer Electronic Show, che è andato in onda dal 5 all’8 gennaio 2023 a Las Vegas (USA) rimane il centro nevralgico come uno degli eventi più importanti del settore tecnologico al mondo con più di 3.000 espositori. Questa grande fiera della tecnologia globale offre ancora una volta l’opportunità di scoprire molte innovazioni, come l’elettronica di consumo, i dispositivi connessi, i veicoli autonomi, la realtà virtuale e aumentata. Costituisce, inoltre, un forum dei grandi nomi della tecnologia, nonostante l’assenza di Microsoft e Apple, per  l’industria del futuro nel rappresentare le tendenze per gli anni a venire.

Continua a leggere

L’elettrico avanza

Tempo di lettura 3 minuti
ASCOLTAMI

L’elettrico ormai è una realtà con cui fare i conti, ma a quanto pare non in Italia. I mercati europei registrano una crescita di vendite di veicoli ibridi e full elettrici, meno che in Italia, che invece sta registrando un calo delle vendite. Eppure l’elettrico può rappresentare un’opportunità verso una riconversione industriale e occupazionale. E’ quanto messo in evidenza dallo studio effettuato da Motus – E e CAMI (Center for Autonotice and Nobility Innovation) del dpartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari Venezia, presentato il 14 dicembre.

Continua a leggere

Elettrico, quanto mi costi

Tempo di lettura 2 minuti
ASCOLTAMI

Sarà stata la guerra, oppure i maggiori consumi, stà di fatto che l’energia per ricaricare le auto elettriche ha subito un rincaro del 161% rispetto a un anno fa. Solo il segmento più elevato di auto Mild-Hybrid risulta ancora più economica seppur di poco rispetto ai combustibili fossili. Quello che era il requisito principale per il risparmio della mobilità rispetto ai combustibili fossili (si parla del 50-70%) si stà rivelando un boomerang per chi ha acquistato un veicolo elettrico.

Continua a leggere

Alimentazioni alternative: l’idrogeno

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI
La transizione ecologica prevede a distanza di anni (2035), quasi esclusivamente l’alimentazione elettrica per la mobilità dei veicoli, attraverso la ricarica delle batterie. In realtà esistono sistemi alternativi che consentono la produzione di energia elettrica producendola in proprio dallo stesso veicolo, attraverso l’idrogeno che nel suo ciclo ha un impatto zero, anzi migliora il clima, emettendo allo scarico solo acqua. Inoltre la mobilità con l’idrogeno permette un’autonomia ben superiore a quelle delle full elettriche attuali e, cosa da non sottovalutare consente un rifornimento in soli cinque minuti, anzichè i tempi biblici per la ricarica delle batterie. 

Continua a leggere

Si, può, fare!

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI

Abbattimento delle emissioni di CO2 tramite l’energia elettrica, potrebbe non essere la sola soluzione per i veicoli adibiti al trasporto pesante. Le soluzioni alternative ci sono per mantenere l’attuale tecnlogia dei motori a combustione interna. La tecnologia del sistema di alimentazione H2 HPDI™ di Westport Fuel Systems è una soluzione conveniente e altamente prestazionale per supportare la transizione alla neutralità climatica del settore della mobilità pesante.
La canadese Westport ha definito il suo sistema di alimentazione H2 HPDI™ destinato al retrofit nei motori a combustione interna – presentato all’IAA Transportation 2022 di Hannover – un ‘game changer’, cioè una soluzione in grado di rivoluzionare il mercato dei mezzi pesanti da trasporto.

Continua a leggere

I tempi dei veicoli elettrici saranno rispettati

Tempo di lettura 2 minuti
ASCOLTAMI

Nel nuovo sondaggio realizzato da Castrol e bp pulse “Switching ON the rEVolution: The road to EV readiness for markets, carmakers and consumers” emerge che la quasi totalità dei manager del settore automotive intervistati (97%) si è dichiarata fiduciosa di riuscire a rispettare le tempistiche relative alla fine della produzione dei veicoli con motore a combustione interna (ICE) indicate dai rispettivi governi.
Ciò nonostante, l’iter che consente di raggiungere tale traguardo non è ancora chiaro: nella ricerca solo il 40% degli intervistati ritiene che la propria azienda sia già pronta per la transizione dai veicoli ICE ai BEV.

Continua a leggere

Lavoro: mancano i professionisti

Tempo di lettura 2 minuti

ASCOLTAMI

Le analisi sul mercato del lavoro nel medio periodo devono considerare l’attuale contesto socioeconomico, caratterizzato da almeno tre grandi transizioni già in atto e in sinergia tra loro: la transizione digitale, la transizione ambientale e la transizione demografica. Si tratta di trasformazioni che influenzeranno profondamente la società sotto diversi aspetti e, soprattutto, la struttura occupazionale nel prossimo futuro. Le professioni del futuro saranno più complesse, le competenze richieste per svolgere queste professioni saranno altrettanto complesse e variegate.

Continua a leggere

La rivoluzione del veicolo elettrico è solo all’inizio

Tempo di lettura 3 minuti
ASCOLTAMI

Chi sostiene che gli attuali veicoli elettrici non presentano problematiche relative all’autonomia, alle infrastrutture, all’affidabilità e alla sicurezza, dice cosa non veritiera. Occorre invece prendere atto che la ricerca su questi veicoli ha fatto passi da gigante, anche se siamo ancora agli inizi di un’era che vedrà il veicolo elettrico raggiungere se non superare le performance e le caratteristiche di sicurezza di quello tradizionale alimentato da combustibili fossili.

Continua a leggere

La scomparsa del meccatronico

Tempo di lettura 3 minuti

ASCOLTAMI
C’è chi sostiene che l’attività di meccatronico andrà pian piano a scomparire, almeno così come la conosciamo ora, a causa delle avanzate tecnologie e in particolare per la mobilità elettrica, è solo una questione di tempo. Nella realtà dei fatti il meccatronico non avrà vita facile in futuro, ma non scomparirà di certo, e non solo per il parco veicoli con motorizzazioni endotermiche circolanti ancora per parecchi anni, che avranno necessità di riparazione e manutenzione, ma anche per particolari tipi di veicoli che continueranno ad essere prodotti con questo tipo di motorizzazione.

Continua a leggere