Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Call4U di Bosch, la chiamata di emegenza in caso d’incidente

Tempo di lettura 2 minuti

Dal 31 marzo 2018 su tutte le vettura omologate è d’bbligo la presenza dell’e-call, sistema di chiamata d’emergenza. Per i veicoli che non sono dotati del sistema di chiamata d’emergenza di serie, è oggi possibile il montaggio di  Call4U un semplice e compatto  strumento sviluppato da Bosch (Telematics Plug) che consente l’invio di una chiamata attraverso il vostro cellulare, tramite un’apposita App reperibile gratuitamente su  Google Play e App Store, senza alcun costo aggiuntivo per il servizio.

A differenza del sistema eCall di serie che dialoga con i servizi di emergenza attraverso un apposito call center, Call4U rileva automaticamente gli incidenti in auto e allerta le persone (come genitori, figli, coniugi, amici) scelte direttamente dal guidatore tramite SMS e/o email, indicando la posizione GPS del veicolo. In questo modo, chi riceve la segnalazione può contattare l’utente in auto per verificare la sua incolumità e attivare i soccorsi in caso di necessità.

Il dispositivo è semplicissimo da installare: è sufficiente inserirlo nella presa accendisigari a 12V dell’auto, scaricare l’App gratuita Call4U sullo smartphone, registrarsi e aggiungere fino a un massimo di quattro contatti da allertare in caso di incidente. Il dialogo tra dispositivo e smartphone è reso possibile grazie alla tecnologia Bluetooth 4.0. I sensori di accelerazione e gli algoritmi intelligenti rilevano l’impatto e l’App invia automaticamente al Cloud le informazioni e i dati GPS registrati al momento dell’incidente.