Chi non impara non cresce e chi già sa, si aggiorni!

Caos revisioni auto

Tempo di lettura 2 minuti

Revisione dell’auto? ma se non l’ho utilizzata da mesi. E’ un obbligo di legge che è stato prorogato a ottobre, causa pandemia, per vetture in scadenza , mio caro. Allora vado a ottobre. Ok , però ti avverto che sarai in buona compagnia, anzi sarete tra i 5 e 6 milioni a fare la revisione; un vero e proprio assalto ai centri preposti, con le conseguenze che ti lascio immaginare, tenuto conto che il potenziale è di 1,3 milioni di collaudi al mese. Di questo passo, secondo i calcoli di Confartigianato ci vorranno circa dieci anni per smaltire l’arretrato.
Tenuto conto che i centri sono fra le attività autorizzate ad operare il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli dovrebbe permettere di anticipare le prime revisioni a maggio.
In Italia, dice Ciliberti di ANARA Confartigianato, il settore conta 9mila aziende autorizzate, che occupano 30.000 addetti ed altri 20.000 d’indotto, per complessivi 15-16 milioni di controlli obbligatori all’anno.
Aspettiamo e vediamo, poi decideremo.